20.7 C
Bastia Umbra
27 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

Le opere della manifestazione "Libera l'Arte" della Manini Prefabbricati in esposizione a Perugia

LIBERA L’ARTE – MANINI Prefabbricati
FUA Fondazione Umbra per l’Architettura “Galeazzo Alessi”

FUA, la Fondazione Umbra per l’Architettura “Galeazzo Alessi”, ospiterà una selezione delle opere che hanno partecipato al quarto concorso nazionale biennale di arte pittorica “Libera l’arte”, organizzato dalla Manini Prefabbricati Spa e dedicato ad architetti, ingegneri e geometri.
La mostra verrà allestita presso la sede della Fondazione, nel meraviglioso Palazzo Conestabile della Staffa, in piazza Danti 28 a Perugia e l’inaugurazione è stata fissata per lunedì  20 giugno alle 18.00.
Le opere rimarranno esposte dal 20 giugno al 20 luglio 2011…
La FUA, Fondazione Umbra per l’Architettura “Galeazzo Alessi”, ospiterà una selezione delle opere che hanno partecipato al quarto concorso di Arte Pittorica Manini Prefabbricati “Libera l’Arte” 2011, che si è concluso l’aprile scorso. La selezione delle opere, che in origine erano 123, ricalca quella effettuata dalla Giuria del Concorso: verranno esposte, infatti, le prime tre classificate e le 21 menzionate per merito. La Giuria era composta dal Sindaco di Assisi, Claudio Ricci, con funzione di Presidente, da Angelo Calabrese noto critico d’arte napoletano, da Daniele Taddei, Presidente dell’Art Club Studio di Macerata e da Giovanni Zavarella, critico d’arte umbro, con funzione di coordinatore.
L’esposizione verrà allestita presso il meraviglioso Palazzo Conestabile della Staffa, sede della Fondazione Umbra per l’Architettura, in piazza Danti 28, a Perugia, dal 20 giugno al 20 luglio 2011.
Il primo giorno della mostra, lunedì 20 giugno, alle ore 18.00 ci sarà il vernissage di apertura. La Fondazione che è nata a Perugia nel gennaio del 2010 come ente senza fine di lucro ha come finalità di portare una voce indipendente e autorevole a sostegno dell’architettura intesa come valore etico oltre che estetico.
Questo evento si inserisce perfettamente nelle attività della FUA che si rivolgono, tra le altre cose, alla promozione della cultura e dell’arte attraverso la realizzazione di convegni, attività formative e mostre.
Nello stesso tempo questa nuova iniziativa rappresenta per la Manini Prefabbricati la conferma che il vero e proprio progetto culturale che sta portando avanti attraverso “Libera l’Arte” ha incarnato davvero un’esigenza forte nei progettisti umbri e italiani gettando le basi di un nuovo modo di comunicare. “Libera l’arte” è importante per la Manini Prefabbricati perché ha dato all’azienda un’immagine nuova, più fresca, lontana dal solito clichè, che vuole l’industria pesante distante anni luce dall’estetica e dal design. L’amore per il bello è stato, invece, un cardine fondamentale della filosofia aziendale, anche prima della nascita del concorso di arte pittorica; la ricerca del dettaglio, del particolare decorativo ha rappresentato sempre uno degli elementi distintivi della Manini Prefabbricati SpA.
Organizzazione:
Anna Rita Rustici – Ufficio Marketing & Comunicazione Manini Prefabbricati
075. 8041018 – mac@manini.it

Lascia un commento