24.1 C
Bastia Umbra
22 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Attualità

Trenitalia Umbria: dal 9 giugno il nuovo treno per la capitale.

Trenitalia Umbria: dal 9 giugno il nuovo treno per Roma 

 

·     al via la Summer Experience: 77 servizi al giorno per città d’arte, borghi medievali, siti naturalistici

·     potenziati i collegamenti festivi con Roma, arriva il treno del mare nei festivi, in due ore fino alle spiagge dell’Adriatico

·     torna il Trasimeno Line, prolungato fino a Foligno, e i Link fino al centro di Assisi, Orvieto, Spoleto e Narni, fino alla Cascata delle Marmore e al Lago di Piediluco

·     sempre più posti bici sui treni del Regionale in Umbria: fino a 600 ogni giorno

·     treni nazionali: nuovo Frecciargento Roma-Ravenna nei weekend, oltre ai 28 al giorno in circolazione in Umbria tra Frecce e Intercity

 

Perugia, 14 giugno 2024 – L’Umbria sempre più connessa. Regionale di Trenitalia, Società del Gruppo FS, lancia dal 9 giugno un nuovo collegamento festivo con la Capitale e il treno del “mare”.

 

Queste le novità principali in Umbria della Trenitalia Summer Experience 2024 – a partire da domenica – che a livello nazionale prevede nuovi collegamenti per le mete turistiche estive, città d’arte e borghi. Più servizi intermodali e digitali a beneficio dei viaggiatori, per muoversi in maniera sempre più confortevole e sostenibile, anche grazie a nuove soluzioni combinate con treno, bus, nave o aereo.

 

Oltre 700 le destinazioni estive che possono essere raggiunte ogni giorno. Nel dettaglio, a livello nazionale, l’offerta prevede quotidianamente più di 270 Frecce, per oltre 130.000 posti offerti. Intercity e Intercity Notte viaggeranno verso più di 230 città (70 le mete estive). I 6.000 treni al giorno del Regionale, presenti in tutta Italia, raggiungeranno in modo capillare oltre 1.700 destinazioni, di cui 500 a vocazione turistica.

 

Con l’offerta estiva, Regionale di Trenitalia in Umbria si conferma il mezzo di trasporto ideale per scoprire tutte le bellezze del Cuore Verde d’Italia, così come per i viaggi del tempo libero degli umbri, verso le più appetibili mete nelle regioni limitrofe. 

 

COLLEGAMENTI CON ROMA – Dal 9 giugno, nei festivi, vengono potenziati i collegamenti con Roma. Da Perugia, nuovo regionale RV 4739 (Perugia 9:22 – Roma Termini 12:00), principali fermate intermedie (Perugia P.S.G 9:37, Assisi 9:49, Foligno 10:06, Spoleto 10.32, Terni 10.55). Inoltre, nuovo regionale RV 4762 (Roma Termini 12:22 – Foligno 14:13), principali fermate intermedie (Terni 13:32, Spoleto 13:56).

Con l’introduzione dei due nuovi collegamenti con la Capitale, circolanti tutti i mesi dell’anno escluso agosto, si realizzerà un servizio biorario nei festivi sia in direzione Roma che in direzione Umbria.

 

Le partenze da Perugia con Regionale di Trenitalia saranno assicurate, quindi, con RV 4723 (Perugia 7.23 – Roma Termini 9.55), RV 4739 (Perugia 9:22 – Roma Termini 12:00) e RV 4737 (Perugia 11.20 – Roma Termini 14.15). Allo stesso modo, le partenze da Roma saranno assicurate con RV 4150 (Roma Termini 5.52 – Foligno 7.40 -per Ancona); RV 4726 (Roma Termini 8.15 – Perugia 10.57), RV 4728 (Roma Termini 10.05 – Perugia 12.30) e RV 4762 (Roma Termini 12:22 – Foligno 14:13).

 

COLLEGAMENTI CON FIRENZE – Confermati anche i collegamenti festivi R5115 e R5114 (Foligno ↔ Terontola) che, grazie agli interscambi a Terontola con i treni della direttrice Firenze-Roma, consentono di raggiungere il capoluogo toscano dall’Umbria alle 9:52, in senso opposto, di arrivare a Perugia dalla Toscana intorno alle 9.00 e, nel mese di agosto, terminerà la corsa a Foligno intorno alle 10:00.

 

COLLEGAMENTI CON LAGO E MARE – Nei festivi dal 16 giugno al 1° settembre, il nuovo treno del “mare” con il quale si raggiunge la prima spiaggia in circa 2 ore, senza cambi: collegamento diretto R4286 da Foligno (7.07), Nocera Umbra (7:24), Gualdo Tadino (7:39), Fossato di Vico – Gubbio (7:48) con la riviera adriatica (Montemarciano (9:19), Marzocca (9:24), Senigallia (9.32), Marotta (9:41), Fano (9:50) e Pesaro (10:01).  La soluzione ideale – per gli umbri che vogliono godersi una giornata al mare senza preoccuparsi del traffico e del parcheggio; alla sera, partenza da Pesaro alle 17.19 e arrivo a Foligno alle 20.06, con tutte le fermate intermedie dell’andata.

 

Torna, anche quest’estate, per il quinto anno consecutivo, il Trasimeno Line, che riveste un ruolo di primo piano per il turismo di prossimità in regione circumnavigando il Lago Trasimeno. Nell’edizione 2024, per una maggiore fruibilità anche da parte del bacino folignate-assisano, tutti i Trasimeno Line sono estesi fino a Foligno. Confermata, inoltre, per metà delle corse, l’estensione su Orvieto, sempre senza cambio, a bordo dei confortevoli treni Jazz. Il servizio circolerà al sabato, con 4 collegamenti in aggiunta ai diversi collegamenti giornalieri con cambio a Terontola. 

 

POTENZIAMENTO SERVIZI BACINO ORVIETANO E TERNANO – Dal 17 giugno al 3 agosto, sul versante orvietano, prorogata la programmazione di 4 servizi feriali, di norma previsti fino al 15 giugno, che permetterebbero delle nuove combinazioni di viaggio per Roma e Terni, nel dettaglio:

  • Treno 18717 (Terontola 13:35 – Orte 15:03) estensione della periodicità invernale
  • Nuovo Treno 94872 (Orte 15:15 – Orvieto 15:47) in combinazione con RV 4730 con partenza alle 14:28 da Roma Termini in arrivo ad Orte alle 15:07
  • Nuovo Treno 94857 (Orvieto 16:01– Orte 16:37) in combinazione alle 16.44 con RV 4156 verso Terni e alle ore 17:10 con 4155 vs Roma
  • Nuovo Treno 18718 (Orte 16:54 – Terontola 18:17) in combinazione alle 15:58 con RV 4156 con partenza da Roma Termini in arrivo a Orte alle 16:42
  • Nuovo Bus PG053 da Terni ore 14:15 – Narni 14:40 – Orte 15:05 in corrispondenza con 94872

L’offerta sulla linea ferroviaria nazionale (sulle direttrici Roma – Firenze – Ancona) totalizza quest’estate 77 treni regionali al giorno, per raggiungere le città d’arte come Perugia, Assisi e Spoleto, i borghi medievali come Narni e Spello, così come mete di valore naturalistico come le Fonti del Clitunno e le gole del Nera.

Per favorire la mobilità leisure verso il Lago Trasimeno Busitalia potenzierà, per tutta l’estate, i propri servizi di navigazione: sulla tratta Tuoro–Isola Maggiore in occasione del Festival Moon In June 2023 nei giorni 16, 17 e 18 giugno mentre dal 2 luglio al 27 agosto è previsto un potenziamento del servizio giornaliero per le tratte Castiglione del Lago-Isola Polvese, Passignano sul Trasimeno-Isola Polvese, Passignano sul Trasimeno-Isola Maggiore, Castiglione del Lago-Isola Maggiore.

I COLLEGAMENTI LINK – Regionale di Trenitalia diventa ancora più capillare con i suoi Link: ben sei mete in Umbria facili da raggiungere in treno + bus con i servizi intermodali Trenitalia, realizzati in collaborazione con Busitalia. I tradizionali e più gettonati: Assisi Link, che arriva nel pieno centro della Città del Santo; Orvieto Link, con la funicolare che conduce in due minuti sulla vetta della rupe etrusca. Quelli particolarmente graditi nella stagione estiva: Marmore Link, per le celeberrime cascate; Piediluco Link, fino alle sponde del lago ternano. Senza dimenticare Spoleto Link e Narni Link, ideali per visitare due delle cittadine più affascinanti del Cuore Verde d’Italia.

UMBRIA AIRLINK, COLLEGAMENTO PER AEROPORTO – Tutta l’Umbria a portata di treno anche per chi arriva all’aeroporto internazionale “San Francesco d’Assisi”, che conta attualmente fino a 120 voli a settimana, grazie a Umbria Airlink, in collaborazione con Busitalia. Le soluzioni treno+bus a servizio dello scalo umbro, sono pensate per il massimo comfort dei passeggeri e pratiche da acquistare su tutti i canali di Trenitalia, selezionando come località di arrivo o partenza “Perugia Aeroporto”. Grazie anche a un modello orario che ottimizza i tempi di viaggio (28 minuti dalla stazione FS Perugia Fontivegge e 17 da quella di Assisi), oltre 37mila viaggiatori hanno scelto Umbria Airlink nel 2023 con un incremento dell’80% rispetto a quelli dell’anno precedente.

IL SERVIZIO BICI A BORDO – Per incentivare l’uso della soluzione bici & treno, confermata l’ampia disponibilità di posti per le due ruote a bordo dei treni regionali in Umbria: circa 600 ogni giorno, anche sulle nuove, confortevoli carrozze speciali, introdotte dall’estate 2021 e facilmente identificabili dal pittogramma esterno. Inoltre, i treni regionali danno il benvenuto a bordo, gratuitamente, a bici pieghevoli, monopattini elettrici e hoverboard.

Nuova promozione Family & Friends del Regionale di Trenitalia

Nuova promozione per viaggiare in famiglia o tra amici (da 3 a 6 persone) con i treni del Regionale questa estate è la Family&Friends: si risparmia il 20% fino al 29 settembre. Sempre disponibile Italia in Tour, nelle versioni 3 o 5 giorni, per creare il proprio tour alla scoperta dei meravigliosi paesaggi italiani.

 

I treni nazionali in circolazione in Umbria

Con il nuovo orario estivo si arricchisce l’offerta di treni nazionali al servizio dell’Umbria, grazie ad una nuova coppia di Frecciargento Roma-Ravenna che, nei week end estivi, consentirà di partire al mattino da Terni, Spoleto e Foligno per raggiungere comodamente la costa Adriatica e di tornare verso l’Umbria con partenze pomeridiane. Il treno Roma – Ravenna partirà il sabato alle 10:05 per arrivare a Ravenna alle 15:12 (partenza da Terni alle 11:01, da Spoleto alle 11:45, da Foligno alle 12:01) e la domenica alle 6:52 con arrivo a Ravenna alle 12:14 (partenza da Terni alle 7:43, da Spoleto alle 8:22, da Foligno alle 8:39). Il treno di ritorno Ravenna – Roma partirà il sabato e la domenica da Ravenna alle 16:50 per arrivare a Roma alle 22:00 (arrivo a Foligno alle 20:16, a Spoleto alle 20:31, a Terni alle 20:54). I nuovi Frecciargento fermeranno sulla costa, oltre che a Ravenna, anche a Falconara M.ma, Pesaro, Riccione e Rimini.

Confermati gli altri otto servizi Freccia e FrecciaLink al giorno: la coppia di Frecciarossa Perugia-Milano-Torino e ritorno, i FrecciaLink Assisi-Perugia-Firenze e ritorno, la coppia di Frecciargento giornalieri che uniscono Roma e Ravenna passando per Terni, Spoleto e Foligno. Confermati anche i due Frecciarossa con fermata ad Orte. 

Restano 20 gli Intercity (18 Intercity e 2 Intercity Notte) a servizio della regione ogni giorno, a cui, nel fine settimana, si aggiungono 4 treni (2 Intercity e 2 Intercity Notte).  A beneficio del versante orientale salgono a 12 i collegamenti quotidiani: alle quattro coppie preesistenti (due Roma-Ancona, una Terni-Milano ed una Perugia-Roma) si aggiungono due Intercity Roma-Trieste e due Intercity Notte Roma-Trieste e, nel fine settimana, la coppia Intercity Notte Roma-Bolzano. Al servizio di Orvieto, sulla dorsale, ogni giorno 8 servizi IC, con un potenziamento della coppia Firenze-Roma (IC581-598). Nel fine settimana, confermati i due treni tra Milano – Reggio Calabria.

Roberto Pacilio

Ferrovie dello Stato Italiane

Communication

Corrispondente Territoriale Abruzzo, Marche, Umbria

Lascia un commento