28.1 C
Bastia Umbra
22 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

PAOLA LUNGAROTTI: “IL VOLTO NUOVO DI BASTIA”.

Nella visione complessiva di rigenerazione urbana di Bastia Umbra il centro storico da Piazza Mazzini a Via Roma, Viale Giontella alla Fonte di Moncioveta, Porta Sant’Angelo, Scuola Don Bosco con interventi di riqualificazione, efficientamento energetico, riqualificazione arborea e arredo urbano.

Due i progetti di recupero e risanamento conservativo, quelli della Fonte di Moncioveta e dell’ antica Porta medievale di Sant’Angelo. La Fonte di Moncioveta, un recupero che nel 2023 la società realizzatrice del Parco commerciale  ha ricompreso tra le sue opere di urbanizzazione, non presente nel progetto originario, accogliendo le nostre richieste che emergevano non solo da una visione di recupero urbano generale dell’area, ma dal sentimento della memoria e dell’amore per le nostre radici.

Arredo urbano e riqualificazione arborea per Viale Giontella e i giardini che lo adornavano: dagli anni 60 ad oggi se ne è persa totalmente la memoria mentre ora diverranno un ulteriore fiore all’occhiello, attrattiva per la nostra città.

“Guardare al futuro con ottimismo, sempre con lealtà, rispettando ogni giorno quella stretta di mano che ha accompagnato il mio mandato dal 2019, per costruire un futuro migliore per tutti -ha detto il candidato Sindaco Paola Lungarotti, abbiamo lavorato intercettando fondi Pnrr per circa 41 milioni di Euro, sempre nelle tre parole chiave che hanno guidato la nostra attività amministrativa RIGENERAZIONE, INCLUSIONE, EFFICIENZA.

 

In una visione globale della nostra Bastia abbiamo pensato alle necessità di tutti , dai più piccoli, ai giovani, agli anziani, alle attività commerciali”.

 

30/05/2024

Coalizione dei partiti di centro destra e delle liste civiche a sostegno della candidatura di Paola Lungarotti Sindaco

Lascia un commento