2.6 C
Bastia Umbra
6 Febbraio 2023
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Politica

Stefano Pastorelli “è ormai chiaro l’intento politico di Stefania Proietti, presidente della Provincia e sindaco di Assisi, di frenare la crescita dell’aeroporto internazionale San Francesco.”

“La provincia di Perugia esce dalla compagine della Sase, la società di gestione dell’aeroporto e il Comune di Assisi non paga la quota prevista per il 2022: è ormai chiaro l’intento politico di Stefania Proietti, presidente della Provincia e sindaco di Assisi, di frenare la crescita dell’aeroporto internazionale San Francesco. Non esistono altre spiegazioni a questo tipo di atteggiamento. Dopo anni di abbandono e di gestione indecente dello scalo da parte del Partito Democratico che l’ha portato quasi sul baratro del fallimento, finalmente la nostra regione può contare su una struttura che funziona, che macina record su record di presenze e voli, che sta implementando nuove rotte e servizi e sta fornendo alla nostra regione un contributo fondamentale al turismo e allo sviluppo del tessuto economico. Evidentemente questi numeri fanno invidia alla sinistra locale e alla Proietti, rispettivamente burattinaio e burattino di un’operazione politica atta a danneggiare lo sviluppo dello scalo. La provincia di Perugia esce dalla compagine societaria, mentre la città di Assisi non paga la sua quota: situazioni che potrebbero frenare la definizione di nuovi voli e quindi impedire nuove opportunità di sviluppo non solo per la città di Assisi, non solo per la provincia di Perugia, ma per l’intera regione. Uno sgarbo ai cittadini, ai commercianti, ai turisti, alle realtà imprenditoriali dell’Umbria a cui la Proietti dovrà dare spiegazioni.
Come gruppo Lega andremo a fondo di questa vicenda per evidenziare tutte le responsabilità. Sia in Consiglio comunale ad Assisi che in Assemblea Legislativa regionale, presenteremo degli atti volti a ristabilire la verità su una questione grottesca, dove la volontà politica di quella sinistra che in Umbria ha creato solo debiti e disastri, ancora una volta viene anteposta al bene della comunità umbra. Non permetteremo alla Proietti e ai partiti che la sostengono di portare a compimento i loro piani”.

 

22/12/2022

Stefano Pastorelli
Consigliere Regionale Assemblea Legislativa Regione Umbria
Capogruppo Lega

Lascia un commento