20.7 C
Bastia Umbra
27 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

SOLIDARIETA’, APPELLO FRATI ASSISI: UN SMS AL 45515 PER LE FAMIGLIE UCRAINE IN FUGA DALLA GUERRA.

Sostieni i francescani al fianco della popolazione martoriata dalla violenza

ASSISI (PERUGIA), 29 APR – Continua la campagna di solidarietà “Una mano francescana per l’Ucraina” dei frati di Assisi a favore della popolazione in fuga dalla guerra. Un ultimo appello per sostenere i 15 frati Minori Conventuali in Ucraina che aiutano quotidianamente famiglie disperate. I francescani sono in prima linea nell’assistere chi sta vivendo questa immane tragedia, accolgono e sfamano ogni giorno centinaia di persone sole, bambini e famiglie. Basta un piccolo gesto: invia un SMS o chiama da rete fissa al 45515.

«Un grande grazie, per la generosità dimostrata, a tutti coloro che hanno inviato e che invieranno ancora un piccolo contributo. Un modo concreto per dirci “Fratelli tutti” – ha dichiarato il Custode del Sacro Convento di Assisi, fra Marco Moroni -. Abbiamo inviato gli aiuti ai nostri frati in Ucraina, in prima linea per aiutare la popolazione martoriata dalla violenza. Invito ancora ad un gesto di solidarietà attraverso l’SMS solidale al 45515, fino al 30 aprile, ricordando che comunque sarà anche possibile versare un sostegno attraverso bonifico. Con il cuore, grazie a tutti».

Facciamo appello alla solidarietà degli uomini di buona volontà che non è mancata e non mancherà. Basta un piccolo gesto per aiutare i fratelli ucraini attraverso i nostri frati che sono al loro fianco e li assistono ogni giorno nelle necessità. In questa emergenza umanitaria i francescani si sono attivati, in modo diretto e rapido. Le comunità della Custodia della Santa Croce in Ucraina si sono adoperate ad accogliere e sostenere i profughi e chiunque viva particolari situazioni di disagio: nessuno verrà lasciato solo. I nostri frati hanno bisogno di un sostegno, di un piccolo gesto. Diamo una mano francescana all’Ucraina: un SMS o una chiamata da numero fisso al 45515 per non lasciare soli i profughi ucraini.

Sostieni la campagna di solidarietà “Una mano francescana all’Ucraina”: fino al 30 aprile dona 2 euro con un SMS al 45515 da cellulare WINDTRE, TIM, Vodafone, iliad, PosteMobile, Coop Voce, Tiscali; oppure 5 o 10 euro con chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WINDTRE, Fastweb e Tiscali e 5 euro con chiamata da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile.

Per maggiori informazioni e per sostenere in altro modo il progetto solidale visita il sito www.sanfrancesco.org.

Puoi aiutarci a fare del bene anche con un bonifico:

Conto Corrente “Francesco d’Assisi, un uomo un fratello”

IBAN: IT64R0200838278000103746115

BIC-SWIFT: UNCRITM1J12

Materiale Multimediale (SPOT+FOTO): https://bit.ly/32QEXGU

Roberto Pacilio
Responsabile Ufficio Stampa e Media Relations
Sala Stampa – Basilica San Francesco Assisi

Lascia un commento