28.1 C
Bastia Umbra
4 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi

GUERRA IN UCRAINA, ASSISI IN PREGHIERA CON IL SANTO PADRE.

Domani mattina 25 marzo il vescovo sarà nella Basilica di Santa Maria degli Angeli per l’atto di consacrazione e affidamento della Russia e dell’Ucraina

 Monsignor Sorrentino: “Insieme al Papa per dare un grande segno di unità”

ASSISI – Anche il vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino e di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino e i sacerdoti e religiosi diocesani venerdì 25 marzo, nella solennità dell’Annunciazione del Signore, si uniranno a Papa Francesco nella preghiera per la pace e nella consacrazione e affidamento della Russia e dell’Ucraina al Cuore Immacolato di Maria. Il vescovo Sorrentino lo farà celebrando la santa messa alle ore 7 nella Basilica di Santa Maria degli Angeli e partecipando ai vespri e all’adorazione Eucaristica nel monastero di Santa Lucia a Foligno alle ore 17.30. In un messaggio ai vicari delle due diocesi monsignor Sorrentino invita tutti ad “unirsi alla preghiera del Santo Padre per dare un grande segno di unità. Ove è possibile, alla stessa ora (ma suppongo che a quell’ora molti seguiranno lui stesso per televisione). Oppure in una qualunque ora del giorno, come è detto nella stessa lettera papale. Nelle Basiliche e nelle Chiese si potrà comunque, in orario conveniente, recitarla”.

 

Assisi, 24 marzo ’22

 

Antonella Porzi

Ufficio stampa Diocesi Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

Lascia un commento