14.9 C
Bastia Umbra
28 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

ECONOMIA UMANA, L’ULTIMO LIBRO DI MONSIGNOR SORRENTINO SARÀ PRESENTATO A PERUGIA E NAPOLI.

Venerdì 1 aprile alle ore 11 nella sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia 

la presentazione del volume sul Beato Toniolo, sabato 2 all’ISIS De Medici di Ottaviano   

 

ASSISI – Proseguono gli appuntamenti per la presentazione dell’ultimo libro del vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino e di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino, intitolato “Economia umana. La lezione e la profezia di Giuseppe Toniolo: una rilettura sistematica”, edito da Vita e Pensiero. Dopo Foligno, Napoli e Roma e Pieve di Soligo, sono previsti altri due eventi. Venerdì 1 aprile 2022 alle ore 11.00, la presentazione si terrà presso la Sala delle Colonne di Palazzo Graziani, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia (Corso Vannucci, 47 – Perugia). Dopo il saluti di Roberto Leoni, presidente della Fondazione Sorella Natura che ha organizzato l’evento, e di Nicola Bastioni, vicepresidente della Fondazione CRPG, intervengono Gianfranco Cavazzoni, dell’Università di Perugia, Costanza Consolandi, dell’Università di Siena, Antonio Fazio, già governatore della Banca d’Italia, e Marcello Signorelli dell’Università di Perugia, moderati da Alessandro Campi, dell’Università di Perugia. Le conclusioni saranno affidate a monsignor Sorrentino. Per partecipare alla presentazione è necessario prenotarsi inviando una mail a segreteria@sorellanatura.org. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming su Umbria Web Cam e sul sito www.sorellanatura.it

L’altra presentazione si terrà a Napoli, sabato 2 aprile alle ore 11 all’aula magna dell’Istituto statale d’istruzione superiore De Medici di Ottaviano.

Economista e sociologo di notevole valore, Giuseppe Toniolo (1845-1918) è stato forse il maggiore esponente del pensiero sociale cattolico tra ‘800 e ‘900. Le sue idee di una giustizia sociale fondata su basi cristiane e sulla collaborazione tra le classi, costituirono un punto di riferimento costante e prestigioso per l’impegno sociale e politico dei cattolici. A tal fine fondò l’Unione cattolica per gli studi sociali e promosse le Settimane sociali in Italia. Contro le doppie secche del modello liberistico e di quello socialista, da una parte, contestò il sistema capitalistico moderno che metteva al centro il profitto e subordinava ad esso capitale e lavoro, dall’altra, sostenne che i cosiddetti corpi intermedi dovevano essere garantiti nella loro esistenza, valorizzati e posti in condizioni di autogovernarsi. Dal 2012 è agli onori degli altari, grazie alla causa di beatificazione postulata proprio dal vescovo Sorrentino, oggi tra i massimi studiosi del Toniolo, al quale ha dedicato importanti volumi e molti interventi pubblicati in opere collettive e convegni. Prima di quest’ultimo, fresco di stampa, ricordiamo: Giuseppe Toniolo. Una Chiesa nella storia, Ed. Paoline 1987, poi Vita e Pensiero 2012; Giuseppe Toniolo. Una biografia, Ed. Paoline 1988; L’economista di Dio. Giuseppe Toniolo. Ave 2012. Il libro è edito da Vita e Pensiero con la prefazione del professor Stefano Zamagni che ha sottolineato come Toniolo sia stato emarginato perché in anticipo sui tempi e che questa pubblicazione consente una conoscenza approfondita dall’A alla Z del suo pensiero.

Assisi, 28 marzo 2022

Antonella Porzi

Ufficio stampa Diocesi Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

Lascia un commento