30.9 C
Bastia Umbra
28 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Attualità

I CARABINIERI DI ASSISI CONTROLLANO L’INTERO TERRITORIO, DUE DENUNCE.

I Carabinieri della Compagnia di Assisi nei giorni 14 e 15 agosto hanno effettuato un vasto servizio nell’intero territorio di competenza.

Decine di pattuglie impiegate in sei comuni nell’intero arco della giornata, questo l’impegno degli uomini dell’Arma nel weekend di ferragosto, con l’obiettivo di prevenire e reprimere l’attività criminale, che notoriamente in queste giornate si concentra sui c.d. “reati predatori”, ma anche il rispetto delle nuove normative “anticovid” con controlli a strutture ricettive e verifiche “green pass”.

Nel complesso gli uomini dell’Arma hanno controllato 198 autovetture, identificando 317 persone, di cui 28 cittadini stranieri, decine i controlli alle persone sottoposte a misure cautelari.

Controllate, inoltre, 5 strutture ricettive.

Due le persone denunciate in stato di libertà:

– un 36enne italiano, già noto alle forze dell’ordine, per violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale, in quanto sorpreso fuori dalla propria abitazione;

– un 30enne albanese, anch’egli già noto ai Carabinieri, per rifiuto di esibire un valido documento di identificazione.

Le sanzioni al codice della strada elevate sono state 11, in particolare:

– un cittadino italiano è stato sorpreso alla guida di un’autovettura con targa straniera, veicolo sequestrato, 868 euro di sanzione;

– una cittadina albanese alla guida di un veicolo di cilindrata superiore a quella consentita ai neopatentati;

– uso del telefono alla guida;

– una guida senza patente.

I militari inoltre hanno recuperato un veicolo asportato alcuni giorni fa, che è stato prontamente restituito al legittimo proprietario.

Lascia un commento