18.6 C
Bastia Umbra
18 Maggio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Bastia, la Lega punta il dito contro l’amministrazione comunale: “Immobilismo e incapacità”.

BASTIA UMBRA – “Non possiamo che sorridere di fronte alle inutili illazioni del sindaco e della maggioranza che, non potendo fare chiarezza circa i temi discussi in consiglio, soprattutto per la forma con cui sono stati trattati, cerca solo di distogliere l’attenzione con comunicati stampa fantasiosi e ridicoli”. Così il gruppo consiliare della Lega di Bastia.
“Il gruppo Lega segue con attenzione l’attività amministrativa con presenza costante nelle commissioni e nei consigli – proseguono – presentando le dovute istanze nelle sedute consiliari.
Certo non si può dire lo stesso della maggioranza che si è limitata a presentare, forse per la prima volta dall’insediamento del maggio 2019, un ODG.
L’ultimo consiglio comunale, riguardante l’assestamento di bilancio, ha sancito l’immobilismo di questa amministrazione oltre che l’approvazione del piano di recupero delle stalle, con l’assessore Fratellini che non ha minimamente recepito quanto richiesto dalla stessa maggioranza e anche dalla Lega. Come stabilito in commissione, si è proposto di togliere dal piano di recupero inutili porzioni di terreno spacciati come verde pubblico, monetizzare il tutto e destinare le risorse alla sistemazione di un verde per la comunità di Costano che è completamente priva di arredi e giochi. Perché l’assessore competente non ci ha pensato prima? Perché questa pratica arriva in consiglio trascurando le richieste avanzate in commissione e da lui stesso condivise? Alla richiesta dell’opposizione di ritirare la pratica e ripresentarla con le modifiche condivise al prossimo consiglio, ancora una volta l’arroganza ha prevalso e la risposta è stata un secco ‘no’.
In ultimo un’interrogazione del gruppo Lega presentata nei termini che chiedeva spiegazioni in merito alla realizzazione della palazzina in via Cesare Battisti in modo del tutto discrezionale, non è stata portata in discussione in questo consiglio.
I temi importanti che la maggioranza ritiene meritevoli di attenzione sono stati discussi e approvati in consiglio anche in assenza del gruppo Lega che per la prima volta esce dall’aula prima del termine della seduta da quando questo si è insediato.
Non dobbiamo certo spiegare al sindaco la scelta personale o politica che è stata fatta.
La maggioranza si preoccupi invece di spiegare ai cittadini il perché dei cattivi odori che ancora oggi aleggiano nelle strade di Bastia, si preoccupi di spiegare la scelta politica portata avanti ieri sera sulla pratica PAIM, accompagnata da una discussione più da ‘mercato del pesce’ che non da consiglio comunale, con approvazione di una delibera con parere tecnico reso oralmente alle 21.30 dalla Dirigente del settore che si trovava a casa sicuramente in altro affaccendata.
La Lega non si tira indietro di fronte alle scelte, seguiamo l’attività amministrativa molto da vicino, come rimproveratoci dall’assessore Santoni durante la seduta consiliare, secondo il quale siamo ben troppo informati. Ci dispiace deluderlo, ma continueremo a farlo nell’interesse dei cittadini e non certo per meri “giochetti politici” che non ci appartengono”.

Bastia Umbra, 1 agosto 2021

1 commento

Lorenzo 7 Marzo 2022 at 21:59

Scusate ma della palazzina di via Cesare Battisti non ho trovato alcuna risposta da parte dell’amministrazione comunale chiamata a rispondere. Sapete se avranno problemi i futuri acquirenti? dal profilo Ig del costruttore ho letto che a breve andranno in vendita.

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy