29.6 C
Bastia Umbra
25 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Attualità Bastia Umbra

Tari: Le deliberazioni del Consiglio Comunale di Bastia Umbra

Nella seduta del 30 giugno 2021 il Consiglio Comunale ha deliberato, a maggioranza, la presa d’atto dei Piano Economico Finanziario TARI 2021 e conseguentemente sono state deliberate le nuove tariffe della Tassa sui Rifiuti per l’anno 2021 e il nuovo regolamento per la disciplina della tassa sui rifiuti per adeguarlo alla legislazione attualmente vigente.

Nel contempo è stato deliberato l’utilizzo del residuo dei fondi assegnati dallo Stato nell’anno 2020 pari ad € 196.303 e l’utilizzo dei fondi Statali in corso di assegnazione per € 294.050 a valere sull’anno 2021 e finalizzati al finanziamento di agevolazioni da concedere in conseguenza dell’emergenza sanitaria in atto.

Nel dettaglio tali fondi sono stati utilizzati per € 92.272 per ridurre l’impatto dei maggiori costi di gestione del servizio rifiuti durante l’emergenza COVID – 19 e per coprire la rata di conguaglio dei costi tra 2019 e 2020. La restante parte dei fondi, pari ad € 397.991, è stata invece destinata alla concessione di specifiche agevolazioni a favore delle utenze non domestiche per l’anno 2021.

L’Amministrazione ha infatti portato all’approvazione del Consiglio una serie di agevolazioni per le attività economiche maggiormente colpite dalle chiusure e dalle restrizioni per l’emergenza sanitaria per il Covid-19, prevedendo riduzioni differenziate per categorie di attività del 10%, 28% e 50% sul totale della tariffa dovuta, sia quindi sulla quota variabile che sulla quota fissa e che verranno calcolate direttamente dagli Uffici comunali preposti senza aggravare i contribuenti di ulteriori adempimenti formali. A questo è stato aggiunto il riconoscimento dell’esenzione, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021, dal pagamento della Tari per le occupazioni di suolo pubblico riferite al predetto periodo per le attività di pubblico esercizio, bar e ristoranti, al fine di promuoverne la ripresa. Agevolazione stimata in circa 8.000 euro e finanziata con risorse proprie del nostro bilancio.

Sono state inoltre riconfermate le agevolazioni già in essere nell’anno scorso e finanziate con risorse di bilancio per circa € 90.000 , e cioè: l’esenzione delle utenze domestiche di persone che si trovano in particolari condizioni sociali e che ricevono assistenza continuativa da parte del nostro Comune, l’esenzione per i primi 3 anni, delle utenze non domestiche avviate nei centri storici del Comune e delle Frazioni, le riduzioni per i soggetti residenti all’estero, per i soggetti di età superiore a 65 anni e per i nuclei familiari in cui sono presenti portatori di handicap grave certificato. Rimangono confermati anche gli incentivi economici per le utenze domestiche che conferiscono direttamente presso il Centro di Raccolta Comunale attraverso la Ecocard.

Infine sono state stabilite le nuove scadenze per il pagamento della TARI:

prima rata: 31 agosto 2021

seconda rata: 31 ottobre 2021

terza rata: 15 dicembre 2021

con possibilità di versamento in unica soluzione entro il 31ottobre 2021

Gli avvisi di pagamento saranno recapitati ai contribuenti con congruo anticipo rispetto alla prima scadenza prevista.

Ufficio stampa Comune di Bastia Umbra

 

Lascia un commento