21 C
Bastia Umbra
2 Luglio 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura

LA SCUOLA MEDIA DI BASTIA CON GIUSEPPE FESTA SULLE TRACCE DEI LUPI.

La scuola secondaria di primo grado ha incontrato on line lo scrittore Giuseppe Festa, noto autore di reportage sulla natura trasmessi dalla Rai e autore di numerosi libri per ragazzi: Il passaggio dell’orso, La luna è dei lupi; Cento passi per volare.  

Festa si è mostrato estremamente gentile e disponibile a rispondere alle tante domande poste dai ragazzi, che durante la lettura erano stati affascinati dal mondo dei lupi e che hanno avuto la possibilità di capire come è nato il romanzo, perché sia stato scelto questo animale come protagonista e soprattutto si sono avvicinati ad un mondo affascinante e misterioso che ha per protagonista il branco della Sibilla guidato dal capobranco Rio, che all’inizio del romanzo troviamo sui monti Sibillini e il Piano di Castelluccio. 

La storia è presentata da un doppio punto di vista: quello dei lupi , grazie al branco e quello degli uomini, grazie a due ricercatori Lorenzo e Greta.  

La storia poi si snoda tra l’appennino Umbro con  i monti sibillini, uno dei luoghi più belli del centro Italia e quello tosco emiliano con i monti della Luna nei pressi di San Sepolcro per arrivare alle foreste casentinesi.  

Durante la lettura i ragazzi si sono immedesimati in Rio, Lama, Gemma, Falco,li hanno seguiti nella ricerca di un nuovo territorio,  hanno sofferto con il mezzo sangue Scuro, e hanno gioito dopo che Greta è riuscita a liberare Lama che , ricongiuntasi con Rio, darà finalmente alla luce i lupacchiotti. 

 

Gli alunni , attraverso i diversi lupi, hanno conosciuto le doti di un vero capobranco: coraggio, lealtà e generosità e hanno colto il forte legame che i lupi hanno con la Luna e con la natura; essi sono animali culturali proprio come noi : siamo animali diversi ma simili perché ogni lupo ha una famiglia, ha delle conoscenze che tramanda ai figli e ha una memoria. Lama , nel punto cruciale del racconto, parlando degli uomini con Rio dice Nei suoi occhi (di una madre umana) ho visto lo stesso amore che abbiamo noi per i nostri cuccioli 

 La luna è dei lupi e la luna è dei lupi.  

E’ stata una bella esperienza in cui lo scrittore ha parlato della sua passione per la scrittura, per la natura, per la ricerca di nuove esperienze e ha presentato anche altri suoi libri tra cui l’ultimo appena pubblicato, I lucci della via lago, in cui ha abbandonato la natura per dedicarsi ad una storia fatta di mistero. 

Gli alunni hanno voluto omaggiare Giuseppe Festa con degli one pager nei quali in una pagina hanno riassunto i passaggi più rilevanti del libro; con essi è  stata realizzata una presentazione in cui è stata riassunta la splendida e importante esperienza che ha fatto comprendere che la luna è dei lupi e i lupi sono della luna. 

13/05/2021

prof.ssa Claudia Tortoioli – IC Bastia 1

Lascia un commento