7.1 C
Bastia Umbra
2 Dicembre 2020
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Cultura

Congresso 2020 dei Testimoni di Geova online.

Desideriamo informarvi di un evento storico per i Testimoni di Geova di tutto il mondo. A motivo della recente pandemia di coronavirus (COVID 19), quest’anno per la prima volta terranno i loro congressi annuali soltanto on-line così da tutelare la salute collettiva ed evitare un potenziale rischio di diffusione del virus.

Il programma di tre giorni dal tema “Rallegratevi sempre” sarà gratuitamente disponibile per intero in oltre 360 lingue e parzialmente in quasi 120, su jw.org il sito web più tradotto al mondo e verrà pubblicato gradualmente in sei parti, dal 6 luglio 2020 in poi. Le parti saranno presentate in forma di discorsi, interviste e video, tra cui un video-racconto basato sulla Bibbia.

 

L’anno scorso in Italia si sono tenuti 73 congressi in 13 città italiane e nelle più importanti strutture congressuali, tra cui la Fiera di Roma, il Mediolanum Forum di Milano, la Fiera del Levante di Bari, il Mandela Forum di Firenze e il Palacongressi di Rimini, con la presenza di quasi 300.000 persone.

Ogni anno molte persone che non sono Testimoni di Geova vi assistono, infatti nel mondo i Testimoni attivi sono oltre 8,6 milioni, ma il massimo dei presenti ai congressi del 2019 è stato di oltre 14 milioni e quest’anno che il programma è disponibile online e in centinaia di lingue potrebbe essere il congresso con il maggior numero di presenti che ci sia mai stato finora.

18/07/2020

Roberto Guidotti

1 commento

Virgilio P. 20 Luglio 2020 at 19:37

Wow, triplo wow!!
Meriterebbero un riconoscimento per questo, non trovate? Siamo continuamente “bombardati” da notizie relative a luoghi dove in molti si riuniscono in barba al COVID-19 senza alcuna misura protettiva e distanziamento sociale e loro quelli a cui viene detto (ma andate a lavorare invece di …. , preferirei che mio figlio/a si drogasse piuttosto che diventasse uno/a di voi, e altro …) si preoccupano della loro e della NOSTRA salute.
Che dire la notizia si commenta da sola. Forse è il caso di rivalutarLi come cittadini e persone …

P.S. Grazie alla Redazione di Terrenostre e al sig.Brufani che dimostrano e manifestano rispetto della pluralità, “amore” per l’informazione, etica di vero giornalismo.

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy