16.7 C
Bastia Umbra
9 Aprile 2020
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

ANCHE ASSISI PARTECIPA AL “DANTEDI’”. L’ATTORE CARLO DALLA COSTA LEGGE L’UNDICESIMO CANTO DEL PARADISO.

Anche Assisi partecipa alla prima edizione 2020 del Dantedì, 25 marzo, giornata scelta per celebrare il Sommo Poeta nella data indicata come inizio del suo viaggio letterario ultraterreno nella Divina Commedia. Quest’anno la celebrazione è stata interamente virtuale, nel rispetto dei decreti per far fronte all’emergenza coronavirus.  

A leggere i versi dell’undicesimo canto del Paradiso dove Dante parla di Assisi e della vita di San Francesco si è cimentato l’attore Carlo Dalla Costa (il video della sua performance si trova sulla pagina facebook della Città di Assisi e su VisitAssisi).  

Dante nel suo poema definisce Assisi “Oriente” perché lì “nacque al mondo un sole” e il riferimento è al Poverello che ebbe il coraggio di rinunciare ai beni materiali per “sposare” Madonna Povertà.  

Illustri personaggi ma anche studenti e cittadini comuni hanno voluto leggere e rileggere Dante, simbolo della cultura e padre della lingua italiana. Tantissime iniziative si sono susseguite, dalle 12 di oggi, per l’intera giornata sui social, e tutte sotto gli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante.
 

25/03/2020

Ufficio Stampa
Città di ASSISI

Lascia un commento

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy