9.5 C
Bastia Umbra
29 Gennaio 2020
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura

Domenica 19 gennaio Festa di Sant’Antonio.

Con la Confraternita di Sant’Antonio Abate presso la chiesa di Madonna di Campagna a Bastia, alle ore 10.00 sarà celebrata la Santa Messa, alle 11.00 ci sarà la tradizionale benedizione degli animali. Il pranzo del Pellegrino si svolgerà presso il Centro San Michele alle ore 13.00. Le prenotazioni per il pranzo entro giovedì 16 potranno essere effettuate presso la Parrocchia di San Michele Arcangelo 075 8001148, di San Marco 075 8004584, o chiamando Mario allo 075 8001258 e Francesco al 349 7395388. Tante le celebrazioni religiose in tutta l’Umbria per Sant’Antonio Abate che fin dal medioevo viene invocato come patrono dei macellai, dei contadini e degli allevatori e come protettore degli animali domestici. Il momento della benedizione degli animali è molto sentito, segue una tradizione millenaria che ci ha accompagnato fino ai nostri giorni. Il piatto del Pellegrino risale invece al 1860, è un ringraziamento a Sant’Antonio Abate, un gesto verso i più bisognosi dopo che il Santo aveva salvato tanti cavalli dalla morte, aveva accolto le tante preghiere dei contadini. La statua fu portata in processione e il Piatto di Sant’Antonio venne donato come gesto di carità. Un piatto semplice che racconta la nostra storia e la nostra terra.

13/01/2020

Ufficio Stampa del Comune di Bastia Umbra – Mortolini Cinzia

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy