22.5 C
Bastia Umbra
23 Luglio 2024
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Sport

ABITA INFISSI BASTIA BATTE LA CAPOLISTA IN RIMONTA.

Prova d’orgoglio del collettivo bastiolo che, agli ordini di coach Fabrizio Raspa e trascinato da una super Giulia Uccellani (24) ribalta lo svantaggio iniziale e ferma la capolista Ecomet Marsciano. Sugli scudi anche Francesca De Nigris, autrice di un’ottima gara (15), con le bastiole che ora insidiano le primissime posizioni in un quanto mai equilibrato campionato di serie C femminile. Rimane ora a Tabai e compagne l’ultima trasferta di Fossato, prima dello stop per le festività natalizie.
I SET
Inizio di gara equilibrato nel quale si va punto a punto con gli spunti di De Nigris e qualche errore di troppo per le padrone di casa a compensare (4-4). Perfetta parità che regge fino al break ospite dell’8-10, con Marsciano che prova a mettere il muso avanti (8-11). È Uccellani a salire in cattedra, rimettendo in pari il parziale, ma la capolista trova di nuovo il vantaggio (12-15). Ottimo turno al servizio per Giada Buzzavi e Abita Infissi ribalta la situazione (17-16). Ancora punto a punto e finale di set spettacolare: quando Bastia sembra prevalere arriva il break decisivo del 24-26 per la Ecomet Marsciano.
II SET
Riparte forte Abita Infissi Bastia con Uccellani e il muro di Ercolanoni fissa sul 6-2. È ancora Uccellani a schiacciare forte e sul +6 è time-out ospite (8-2). Tiene il vantaggio Bastia che fa quadrato intorno a Uccellani (16-9), ma arriva la reazione di Marsciano che si riporta sotto (19-15) costringendo Raspa al time-out. Finale ancora tiratissimo con Marsciano che rimane agganciato e Raspa che si gioca il secondo time-out (23-21): la chiude Buzzavi con due punti ed è 1-1 (25-21).
III SET
Stesso canovaccio di inizio gara con l’equilibrio che regna sovrano (7-7). Scambi spettacolari ambo i lati e Bastia passa avanti con il break di Uccellani che chiama Marsciano in time-out (12-10). Tiene il muso avanti il sestetto di casa (17-13) in una fase molto concitata del match e Marsciano si gioca anche il secondo time-out. Allunga Bastia e le ospiti si affidano alla girandola di cambi (20-13); correttivi che non ottengono però l’effetto sperato e Abita Infissi la ribalta (25-14).
IV SET
Galvanizzate le padrone di casa partono ancora forte con il turno al servizio di Uccellani (9-2) che chiama Marsciano al time-out. Tiene il vantaggio Bastia con Uccellani in grande spolvero (18-10); non arriva la controffensiva ospite e Bastia può allora festeggiare il bottino pieno (25-18).
ABITA INFISSI BASTIA – ECOMET MARSCIANO = 3-1 (24-26; 25-21; 25-14; 25-18)
ABITA INFISSI BASTIA: Uccellani 24, De Nigris 15, Buzzavi 13, Servettini 9, Tabai 6, Ercolanoni 4, Gradassi 1, Mancinelli (L). N.e.: Ndulue, Buini, Bicini (L2), Degli Esposti Fragola, Piccinini, Brunacci. All.: Raspa, vice: Dionigi
ECOMET MARSCIANO: Carboni 17, Scarabottini 11, Capponi 10, Marinelli 6, Martinoli 6, Cipolletti 5, Brunori 4, Fagioli (L), Ambroglini, Giovi, Donati. N.e.: Piandoro, Troiani, Jaku (L2). All.: Sandro Severini; vice: Marco Simeoni.
Bastia: (b.s. 10, v. 8, ricez. pos. 39%, prf. 28%, attacco 40%, muri 8, errori 10)
Marsciano: (b.s. 9, v. 9, ricez. pos. 43%, prf. 35%, attacco 32%, muri 5, errori 12)
16/12/2019
Alberto Marino