9.5 C
Bastia Umbra
29 Gennaio 2020
Terrenostre 4.0 giornale on-line, Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Bastia Umbra – A ‘Fà la cosa giusta’ la pioggia non ferma il PiediBus del Ben Essere Erminia Battista guida ‘la camminata della salute’ per corpo ed anima.

Bastia Umbra, 18 novembre ‘19 – La pioggia incessante di questi giorni ha concesso una breve tregua in concomitanza con la camminata del PiediBus del Ben Essere Speciale Fa’ la cosa giusta – Umbria, cammina! 2019.

Guidati sapientemente dalla dottoressa Erminia Battista, Coordinatrice rete promozione salute Usl Umbria 1, i vari gruppi di Piedibus presenti sul territorio si sono ritrovati nellla mattinata di ieri ad Umbriafiere nell’ambito della fiera ‘Fà la cosa giusta’ – dove sono stati accolti dal sindaco Paola Lungarotti – e, sfidando il maltempo non hanno rinunciato ad una camminata ‘di salute’.

 

“Accolgo con molto favore le iniziative del PiediBus – ha detto Lungarotti – e ricordo che nel nostro comune sono attive linee di Piedibus scolastico a dimostrazione che l’amministrazione crede molto nella pratica del camminare”.
Il percorso si è snodato tra il Tescio e il Chiascio, con una sosta nell’area verde di Campiglione, dove Marinella Correggia ha parlato di un modo sostenibile di intendere la cucina per essere ‘alleata della salute e dell’ambiente’, con delle ricette a zero impatto ambientale. La sua filosofia di cibo l’ha riportata in un libro dal titolo “Cucinare in pace”, preparando per l’occasione dei biscotti molto nutrienti adatti per i camminatori.

Come sempre quando si partecipa ad un Piedibus si scopre che non è una semplice camminata, ma un momento di riconciliazione con la natura e dove la socializzazione riveste un ruolo importante perché rientra nel modo olistico di concepire la salute e il benessere dell’individuo che non può prescindere dalle emozioni.

“Con il PiediBus del Ben Essere – ha detto Battista – cerchiamo di far incontrare le persone, stare a contatto con la natura, facendo attenzione a ricompattare la comunità nel suo insieme perché siamo parecchio disgregati: abbiamo le solitudini delle età estreme (bambini e anziani) e i giovani per conto loro alienati dalla tecnologia. Quindi è necessario uno sforzo congiunto”.

L’iniziativa è organizzata dal Dipartimento di prevenzione della Usl Umbria 1, in collaborazione con “Fa la cosa giusta Umbria”, i Walking leader delle linee PiediBus di Palazzo Tordibetto On the road e Piedibus (Sè de j’Angeli se…) di Santa Maria degli Angeli, Bastiola, Petrignano, con il patrocinio del Comune di Bastia Umbra e della Provincia di Perugia.

 

Agenzia quotidiana di informazione a cura della Redazione Stampa

Servizio Affari Generali della Provincia di Perugia

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy