29.1 C
Bastia Umbra
12 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Associazioni Bastia Umbra

Go Bastia – Giovani all’Opera.

Con la conferenza stampa di questo pomeriggio (11 maggio) si è dato ufficialmente inizio all’impegno che l’associazione ha stretto con la città di Bastia. Sono intervenuti il presidente Alberto Marino, il vice presidente e tesoriere Michele Marchetti e la segretaria Beatrice Carloni, che hanno parlato a nome di tanti giovani bastioli e non che hanno sposato il progetto e dei già oltre 30 tesserati. Go Bastia abbraccia diversi settori e target, dallo sport alla cultura, passando per l’informazione, il sociale, ma anche idee per “progettare la Bastia di domani”.
Lo scopo principale è quello di creare una rete di giovani che, valorizzando al massimo le proprie abilità e i propri interessi, si occupano della città con passione, senso civico e creatività.
Un modello virtuoso, che rende protagonisti sul proprio territorio giovani e giovanissimi, e che ruota attorno a 5 parole, sviluppate nella “carta dei valori” dell’associazione: responsabilità, fiducia, lavoro, politica – nel senso più puro di partecipazione alla vita della polis – e famiglia.
Tutto questo, ma anche di più: i “Giovani all’Opera” si finanziano – infatti – con una tessera, dal costo simbolico, che solo in parte entra nelle casse dell’associazione per rimborsare le attività organizzate; l’altra parte del ricavato, viene devoluto a “La casa di Jonathan”, progetto sostenuto dall’ass.”Il Giunco” e che dà sostegno a ragazzi disabili e le proprie famiglie.
Nell’attività di lancio del 13 e 14 Maggio c’è tutto il senso di questo progetto: un sabato di sport, musica, divertimento e animazione nel quartiere di Borgo I Maggio; una Domenica che si spezza in due tra la passeggiata dedicata a nonni e nipoti, in collaborazione con la Pro Loco di Bastia Umbra, e il primo incontro del ciclo “Lavoro, giovani & futuro”, denominato in questa prima uscita “il web e le opportunità di domani”.
Un programma fitto di eventi e di collaborazioni, con in cantiere – tra le altre cose – l’unica tappa del centro Italia del “Jeremy Lamb Basket tour 2017”, che insieme a Milano, Parma, Rho, Sanremo e Genova, fará tappa a Bastia, grazie all’incontro tra “GO Bastia”, Bastia basket e “Passione Basket Usa”.
Al termine della conferenza sono state donate le prime tessere dell’associazione al primo cittadino Stefano Ansideri e a Rossella Aristei presidente dell’ass. “Giunco” per la fiducia e il sostegno dimostrate fin da subito.
Il direttivo di Go Bastia ringrazia i numerosi intervenuti, la giunta comunale del Comune di Bastia Umbra e la stampa presente.
12/05/2017
Agnese Paparelli, Responsabile dei rapporti con la stampa

Lascia un commento