21.6 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Cultura

Sabato 25 febbraio presentazione libro di Giampaolo Bellucci: "La vita non fa sconti".

BASTIA UMBRA – Sala delle Monache Benedettine, Via Garibaldi
Sabato 25 febbraio 2017 ore 17,00
Presentazione libro di GIAMPAOLO BELLUCCI
La vita non fa sconti
(Phasar Edizioni)
Interverranno:
Giampaolo Bellucci – autore del libro
Antonio Carlo Ponti – poeta, scrittore e giornalista
Gianluca Prosperi, critico e giornalista
Luigino Ciotti, presidente del circolo
culturale “primomaggio”
Letture di Giannermete Romani
e brani suonati dal Maestro Sandro Lazzeri, alla chitarra
———– ——-
La vita non fa sconti
Dopo tre plaquettes Giampaolo Bellucci torna coi suoi versi diversi, assolutamente moderni alla Rimbaud, selve di rime e assonanze da capogiro. La vita non fa sconti: specie ai poeti, se la loro poesia è «cronaca irredenta e irredimibile di dramma, amore, storture, delizie quotidiane».
Giampaolo Bellucci nasce il 24 giugno del 1968 a Foligno e vive a Bastia Umbra da sempre.
Inizia a scrivere da giovanissimo e presto si appassiona alla poesia, in special modo a quella dei cosiddetti poeti maledetti Arthur Rimbaud, Paul Verlaine, Charles Baudelaire. È affascinato anche da scrittori come Franz Kafka, Hermann Hesse, Marcel Proust.
Oltre alla scrittura ama anche la musica, soprattutto quella rock, a cui si avvicina sin da giovane età.
Le sue passioni lo portano, col tempo, a decidere di fondere i suoi versi alle note. Nel 1993 si iscrive alla SIAE nella sezione Musica come autore di testi letterari. Nel 2006 viene ammesso e frequenta il CET Accademia di Musica e Cultura, fondata e diretta da Mogol.
Nel 2009, spinto da un’amica, pubblica la sua prima silloge di poesie Il treno dei pensieri. Nel 2010 edita Il buio e la luce, un libro a tratti biografico. La critica viene colpita più che dal romanzo dalle poesie così nel 2011 dà alle stampe Un grappolo di rose appese al sole, prefato dal professor Manlio Sgalambro e nel 2012 L’ultimo appuntamento, un thriller psicologico. Nel 2013 dà alle stampe Le mie parole, a cui farà seguito il romanzo La storia di Marco.
Nel 2015 realizza un’antologia della sua produzione poetica con Cantando poesie. La raccolta contiene anche componimenti inediti e vanta la prefazione di Arnaldo Colasanti. Il volume è dedicato a Silvio Lorenzini, scomparso il 7 ottobre 2014. In allegato un DVD in cui Athina Cenci recita una poesia dedicata a Silvio.
GIORNI
Ci son giorni
Che non hanno un
Senso
Vanno come stormiDi aironi
Nel cielo immenso
Volteggiano nel vento
Giocano
A rincorrersi
Come cani
A volte si fermano
A guardarsi intorno
S’intrecciano
Come rami
Scavano
Nelle viscere
Di un mondo
Vanno nel profondo
Attraversando l’anima
E come una lacrima..
Scivolano via.
Lasciando solo
Nostalgia.

 
21/02/2017
Circolo Culturale primomaggio

Lascia un commento