20.9 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Politica

Grande partecipazione al congresso fondativo di Sinistra Italiana a Perugia.

Oltre 100 persone hanno partecipato al congresso fondativo di Sinistra Italiana della provincia di Perugia che si è svolto domenica 5 febbraio presso il Park Hotel di Ponte S.Giovanni.
Il congresso aperto da una relazione di Fabio Barcaioli ha visto svilupparsi un dibattito intenso al quale hanno partecipato delegati e delegate di molti comuni, dove Sinistra Italiana già da tempo è presente in maniera organizzata.
Nel corso della giornata è intervenuto anche il deputato Nicola Fratoianni.
Inoltre hanno portato il loro saluto e contributo al dibattito il segretario regionale del Pd Giacomo Leonelli, il segretario provinciale del Prc Oscar Monaco, il presidente dei comitati per il No al referendum costituzionale Mauro Volpi, il segretario provinciale della Cgil Filippo Ciavaglia e il coordinatore umbro dell’associazione Consenso (fondata da Massimo D’Alema) Adolfo Orsini.
Il Congresso ha approvato all’unanimità le tesi congressuali proposte dal comitato nazionale di Sinistra Italiana con al centro i temi delle diseguaglianze, della difesa e della tutela dei ceti sociali più deboli a partire dal mondo del lavoro,  di un nuovo modello di sviluppo che contrasti il liberismo e lo strapotere delle multinazionali e del neocapitalismo.
Il Congresso ha espresso pieno sostegno ai referendum della Cgil su voucher e appalti. Una particolare e allarmata riflessione è stata dedicata al costante e continuo declino economico dell’Umbria, testimoniato e confermato anche dai recenti rapporti Aur e Ires Cgil. Sinistra Italiana continuerà ad riproporre iniziative per contrastare tale tendenza a partire da interventi regionali sul lavoro e sul reddito di cittadinanza.
Altrettanta preoccupazione è stata espressa in vari interventi rispetto alle politiche portate avanti dal’amministrazione comunale di Perugia e in generale per le scelte dell’intero consiglio comunale. “Una città senza governo e senza opposizione” ha sintetizzato Stefano Vinti, dell’assemblea nazionale di Sinistra Italiana.
Il congresso si è chiuso con l’intervento di Elisabetta Piccolotti e con l’elezione dei delegati che parteciperanno al congresso nazionale costituente di Rimini che si terrà dal 17 al 19 febbraio. Si tratta di Susanna Arcangeli, Cannara, Mario Bravi, Nocera Umbra, Alessio Fancelli, Foligno, Stefano Vinti, Perugia e Terdelinda Rastelli, Torgiano.

Mario Bravi,
Sinistra Italiana
Comitato Regionale Umbria

Perugia, 6 febbraio 2017

Lascia un commento