21.6 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Spazio alla serie C ed al settore giovanile bianconero

Veleggia in testa alla classifica al termine del girone d’andata nella massima categoria regionale la seconda squadra bianconera allenata da Marco Taba. Ottimi i risultati anche delle varie under per la soddisfazione del direttore tecnico Andrea Piacentini.
PERUGIA – Con la serie A attesa da qualche giorno senza incontro ufficiali, spazio doveroso e meritatissimo per la seconda squadra bianconera della serie C e per il settore giovanile dei main sponsor Farchioni e Mericat.
Partenza d’obbligo con la Sir Safety Mericat Perugia, capolista della serie C regionale al termine del girone d’andata con dieci vittorie su dieci partite. Percorso netto quello dei ragazzi del tecnico Marco Taba che finora hanno lasciato per strada solo un punto (vittoria 3-2 contro l’Italchimici Foligno, formazione che insegue proprio la formazione perugina in classifica a due lunghezze di distanza) e soprattutto hanno dimostrato un questi mesi una notevole crescita sotto l’aspetto tecnico e come gruppo. È soddisfatto infatti Marco Taba:
“A differenza degli altri passati – dice l’allenatore della serie C – abbiamo deciso di impostare una rosa con i nostri giovani, che vanno da ragazzi del 1998 a ragazzi del 2001, inserendo cinque elementi di maggiore esperienza come Marta, Sirci, Arcangeli, Corzani ed Antonelli. Questo nell’ottica di favorire la crescita dei nostri giovani atleti perché la mia e nostra idea è che questo sia il sistema migliore per crescere e per respirare in ogni allenamento l’idea di una “prima squadra” con giocatori più grandi che possono mettere a disposizione la loro esperienza tecnica e su come stare in palestra. L’esperimento finora sta funzionando molto bene non solo per i risultati conseguiti, che sono in un settore giovanile un aspetto importante ma non il più importante, ma soprattutto per le crescita tecnica, tattica, caratteriale e comportamentale che stanno avendo i nostri ragazzi. L’obiettivo del gruppo, senza nascondersi, è provare a vincere il campionato per poter accedere ai palcoscenici nazionali sempre con la stessa filosofia e per mettere a disposizione dei ragazzi che se lo meritano una categoria adeguata”.
Belle notizie poi arrivano anche dalle formazioni di categoria del settore giovanile. Lo spiega il direttore tecnico del settore Andrea Piacentini:
“Stiamo procedendo al meglio in tutti i campionati delle categorie under”, dice Piacentini. “Con i  gruppi di stanza a Rivotorto abbiamo tutte le squadre prime in classifica, mentre con i gruppi di Perugia stiamo lavorando tantissimo per allargare sempre di più il bacino ed ovviamente con maggiore pazienza sul piano tecnico. Sono finora molto fiducioso per la crescita delle nuove leve di Perugia e sono altrettanto soddisfatto dei gruppi di Rivotorto con i risultati in campo che mi stanno dando fiducia per il proseguo della programmazione annuale fatta. Da un punto di vista dei campionati, sta prendendo il via la seconda parte della stagione ed a breve inizieranno anche gli eventi nazionali. Il 12 febbraio infatti inizierà la Boy League, il campionato di Lega riservato alla squadre under 14, dove nel nostro girone ci confronteremo con Siena ed Alessano facendo una esperienza che sarà importante per i nostri giovani atleti. Da direttore tecnico voglio infine esprimere la soddisfazione per l’operato di tutti i tecnici del settore giovanile che stanno facendo davvero un grande lavoro”.
24/01/2017
UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

Lascia un commento