30.4 C
Bastia Umbra
18 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Scivolone School Volley: Montesport passa al tie-break

Pomeriggio amaro per Tosti e compagne che si illudono facendo propri i  primi due parziali, ma Sacchetti e Falsini suonano la carica e  Montesport ribalta l’esito.
Punti importanti lasciati per la strada: forse è questo il tasto più  dolente dello scivolone della Limmi School Volley Bastia. Contro la  penultima della classe, infatti, il punticino rimediato sta troppo  stretto a coach Sperandio, che aveva assaporato il bottino pieno già a  meno di un’ora di gioco.
Tengono botta la giovane Christelle Nana e l’attesa Alessia Castellucci,  ma dai pilastri della School si può pretendere sempre di più. Dall’altra  parte del terreno di gioco ottima performance per Carolina Sacchetti  che, con i suoi 25 punti, indirizza l’incontro in acque familiari.
Inizia bene la Limmi con una Castellucci imprendibile, che in società  con Cruciani e Valentini porta subito avanti la School. Sacchetti e Pistolesi, però, riescono ad appoggiarsi con astuzia al muro  umbro e – complice qualche svarione difensivo – permettono a Montesport  di mettere il muso avanti al primo tecnico. E’ proprio l’ace di Giulia  Pistolesi a siglare il 9-12 che costringe Sperandio al time-out. Ma da  lì, c’è solo la School Volley Bastia: profetico il dettato del coach e  ragazze che recepiscono alla perfezione lasciando ferme le ospiti; al  secondo tecnico è 16-12. Quando sembra finita, Montesport rimette in  pari il set, e lo tiene vivo punto a punto fino all’ace di Castellucci,  che spezza l’equilibrio e spiana la strada al 25-23 targato School  Volley.
Canovaccio simile, ma molto più equilibrato, nel secondo parziale, che  vede l’incontro avanzare punto a punto grazie alla potenza delle  schiacciatrici in gioco e – soprattutto – ad un po’ di confusione  post-festività, che si fanno sentire. A spuntarla è ancora una volta il  sestetto di Sperandio e Raspa, con Lucia Marcacci che, al termine di un  combattutissimo punto, si inventa il tocco che elude Montesport e fa  25-22.
2-0 e tutto tranquillo per la Limmi, ma quando sembra che sia finita…  si sa. E così è, in effetti, per le ragazze di casa che sprofondano in  un clamoroso black-out e regalano una ghiottissima opportunità a  Sacchetti e compagne che ringraziano ed approfittano.
Assolutamente spettacolare il terzo parziale, che mostra lo sbalzo  d’orgoglio del sestetto ospite con la Limmi School Volley Bastia che non  sta a guardare e tiene botta, nonostante dimostri un po’ di stanchezza.  Con alti e bassi il ping-pong Castellucci-Sacchetti, Cruciani-Falsini,  si protrae fino al 17-17; e da qui è puro spettacolo. Un punto per  parte, azioni prolungate e difese allo stremo delle forze; emblema è la  rincorsa di Sacchetti che arriva fino ai tavoli a bordo campo per  recuperare in tuffo un pallone già dato per morto; 22-22; eccolo il  magic-number che paralizza la School e lancia Montesport: 22-25 ed ora  le ragazze di Montespertoli ci credono.
Il quarto parziale è davvero un incubo per le ragazze di casa, un duro  colpo al morale che sarà poi decisivo.
Non c’è partita, 2-8 al primo tecnico e occhi sbarrati per le sei in  maglia bianca. Ne approfitta Montesport per dilagare, e il sestetto di  Buoncristini si assicura il tie-break, senza rischiare mai nulla: 13-25  è il sonoro parziale, e l’inerzia ora è tutta spostata nel campo delle  ospiti.
Nonostante il colpaccio, riparte fortissimo la School, ed è subito 3-0;  ma si cullano troppo presto le ragazze di Sperandio ed arriva puntuale  la risposta di una scatenata Sacchetti che, da qui, è praticamente  indifendibile: 3-5 e time-out School.
Fa quadrato Montesport che rosicchia punticino dopo punticino; la School  Volley rimane attaccata, ma non riesce a recuperare i 3 punti di  distacco che si porta fino al triste epilogo. Un punto assolutamente  amaro; 2 punti buttati e consegnati ad una squadra che, ora, agguanta  proprio la Limmi in classifica.
LIMMI SCHOOL VOLLEY BASTIA – MONTESPORT FI = 2-3 (25-23; 25-22; 22-25;
13-25; 11-15).
LIMMI SCHOOL VOLLEY BASTIA: Valentini 11, Cruciani 14, Marcacci 2, Castellucci 15, Piccari (L), Tosti 10, Gallina, Nana 14, Meniconi. N.e.: Pici (L2), Patasce, Ceccarelli, Ribelli. All.: Gian Paolo Sperandio.
MONTESPORT FI: Storni 4, Pistolesi 12, Balducci 1, Bechelli, Cassimirri 2, Falsini 18, Calamai 12, Ceccatelli, Lepri (L), Sacchetti 25. N.e.: Coppini, Callossi. All.: Pietro Buoncristini.
ARBITRI: Chiara Santangelo di Catania; Emanuela Fabri di Velletri.
Limmi: (b.s. 10, v. 7, ricez. pos. 67%, prf. 47%, attacco 27%, muri 8, errori 20).
Montesport: (b.s. 10, v.3, ricez. pos. 64%, prf. 47%, attacco 32%, muri 5, errori 19).
08/01/2017
Ufficio stampa schoolvolley

Lascia un commento