21.1 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Politica

Comune di Bastia: adottate nuove tariffe riguardanti la monetizzazione delle dotazioni territoriali

Luigi Errico

Grazie all’assessore all’Urbanistica Francesco Fratellini ed ai Gruppi Consiliari della Maggioranza che mi hanno sostenuto sulla proposta da me presentata, il 27 settembre 2016, è stata adottata, nella seduta del Consiglio Comunale del 23 gennaio 2017, la delibera n.62 riguardante la Monetizzazione delle Dotazioni Territoriali.
Si è così potuto procedere alla rimodulazione dei criteri e modalità di Monetizzazione che erano ancora quelli fissati dalla delibera del Consiglio Comunale n.75 del 15-11-2005, delibera che fissava tariffe esageratamente alte. In data 24-10-2016 c’è stata la Pubblicazione della Delibera del Consiglio comunale n.62 su Albo Pretorio e con articoli su stampa locale.
In data 17-11-2016 la pubblicazione è giunta a naturale scadenza e non essendo stata opposta nessuna osservazione si è potuto procedere all’approvazione definitiva ed all’unanimità del Consiglio Comunale del 23 gennaio 2017 alla tanta agognata attivazione delle nuove tariffe e criteri relativi alla monetizzazione delle dotazioni territoriali e funzionali del Comune di Bastia Umbra.
Le nuove condizioni tariffarie sono:
– 56 € al mq per i parcheggi
– 47 € al mq per le opere delle aree verdi
Grazie all’introduzione di tariffe più eque si dà la possibilità a nuovi soggetti economici di poter investire nel territorio Comunale,  favorendo in sostanza l’apertura di quelle attività che la Legge Regionale 1 ha liberalizzato, portando soldi alle casse comunali e, soprattutto, rilanciando la nostra città, facendola diventare un luogo di interesse ed attrazione anche per i Comuni limitrofi.
24/01/2017
Il Consigliere di Maggioranza Luigi Errico
Lista Ansideri Sindaco

Lascia un commento