24.9 C
Bastia Umbra
9 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Associazioni

È stato presentato il libro “Con un poco di zucchero la pillola va giù – ricette di coraggio, amore e vita in Oncoematologia Pediatrica”.

È stato presentato presso la “Sala della Conciliazione”, sabato scorso, il libro “Con un poco di zucchero la pillola va giù – ricette di coraggio, amore e vita in Oncoematologia Pediatrica” (Editore Filippo Moretti), un libro ideato e scritto dai bambini, ragazzi e genitori con dei trascorsi presso il nosocomio perugino, i cui proventi saranno interamente devoluti al “Comitato per la Vita Daniele Chianelli”.

Una iniziativa seguita dall’Assessore ai Servizi Sociali, Claudia Maria Travicelli, e sostenuta dal Sindaco di Assisi Stefania Proietti, che è intervenuta personalmente al dibattito, a sottolineare come il libro ci fa capire che, se la vita contemporanea si è fatta “corporalmente” pesante, aggrappata al benessere fisico e all’apparire esteriore, per cui sotto la pelle e la carne può sembrare che non ci sia nulla, in realtà noi tutti, in certi momenti, in certe situazioni, nel nostro intimo, avvertiamo i fremiti dell’anima. E la sofferenza è forse l’unico mezzo per rompere il sonno dell’anima.

Hanno partecipato alla presentazione del libro anche Letizia Cardinali – Psicoterapeuta -, Franco Chianelli – Presidente “Comitato per la Vita Daniele Chianelli” -, Filippo Moretti – Editore del libro -, Donatella Casciarri, Presidente del Consiglio Comunale di Assisi -, gli Assessori Comunali Simone Pettirossi e Eugenio Guarducci -, il Consigliere Comunale Carlo Migliosi.

Questa ennesima iniziativa dell’Amministrazione  Proietti, indirettamente ha offerto spunti e risentimenti per alcune polemiche sollevate da personaggi non più presenti in consiglio comunale (perché bocciati dall’elettorato!), che demagogicamente invocano “un po’ di sostanza” dagli amministratori attuali e che, oltraggiosamente nei confronti degli interessati, scambiano per “fumo negli occhi” proposte di cittadinanza legittime e pertinenti con i valori spirituali e gli orizzonti ideali della città di San Francesco (e con il regolamento comunale), alludendo al 44enne perugino Leonardo Cenci, che ha disputato la maratona di New York, con i suoi 42 chilometri e 195 metri, con un cancro in corso, e che prossimamente riceverà dal Presidente della Repubblica il riconoscimento di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

12/12/2016

Claudia Maria Travicelli

Assessore ai Servizi Sociali

Lascia un commento