30.4 C
Bastia Umbra
18 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Politica

Claudio Ricci, sono un “guidatore impacciato” e vado piano: stamattina soppassato (a tutta velocita) da un’auto di servizio che ha (senza lampeggiante) superato la linea continua. Occorre prudenza.

Il lunedì è sempre un giorno “grigio e difficile”, per tutti, anche per quelli che, come me, sono “impacciati” nel guidare (è uno dei miei tanti difetti), cita Claudio Ricci, e si dirigono in Perugia con la Panda Cross (per meglio superare le buche nelle strade dell’Umbria) che ha sostituito la mia “storica” Fiat Punto (che, dopo oltre 350.000 km, ha deciso di non viaggiare più) a bassa velocità (vado piano e spesso mi suonano in modo incisivo).
Ad un certo punto (poco oltre le 10), nella zona di Ponte San Giovanni, lungo la strada “interna” che porta a Montebello in Perugia (poco prima del passaggio a livello ferroviario) “mi vedo sfrecciare” a tutta velocità una automobile di servizio (con lampeggiante spento) che, dopo avermi sfiorato, in modo discutibile ha “attraversato” la linea continua stradale (credo che sia ancora vietato …).
Ho suonato il clacson, anche per segnalare la pericolosità della manovra, e poco più avanti l’auto veloce si è fermata in un incrocio: io, dietro, ho scattato la foto che pubblico: ovviamente ho omesso, come doveroso, la targa (e tutti gli altri elementi di riconoscimento).
Non farò ne segnalazioni e ne alcun altro atto di nessun tipo. Mi limito a osservare, per chi come me ha sempre viaggiato da solo (magari guidando male), anche quando era in servizio amministrativo (e si muoveva nel Comune di competenza) che bisogna andare piano, sempre e comunque. Anche perché si possono incontrare “tipi strani che guidano male e vanno piano come me”… Auguri e andate piano …
19/12/2016
Claudio Ricci

Lascia un commento