30.9 C
Bastia Umbra
10 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Assisi Cultura

Insegnanti volano in Scozia per apprendere nuove metodologie didattiche. Esperienza a Glasgow per otto insegnanti e dirigente dell’Istituto Comprensivo Assisi 3 nell’ambito del progetto Glocal Education 2020.

Assisi, 21 novembre ’16 – L’Istituto comprensivo Assisi 3 di Petrignano ancora una volta nel Regno Unito alla scoperta di nuove metodologie didattiche, organizzazione e management. Accompagnati dal dirigente scolastico Sandra Spigarelli, otto docenti della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di primo grado si sono recate in Scozia, il 30 ottobre per una settimana, per un Job Shadowing a Glasgow. Grazie a questa esperienza lo staff dell’Istituto ha potuto toccare con mano e, stando a stretto contatto con insegnanti, dirigenti scolastici e studenti di alcune scuole di Glasgow, ha osservato diverse strategie metodologiche e organizzative nell’azione didattica, messe in atto nelle scuole scozzesi. Durante la visita si sono apprezzati nuove soluzioni e modelli organizzativi, per rendere autonomi gli studenti, molteplici sussidi didattici all’avanguardia e a supporto degli insegnamenti disciplinari. Tutto questo è stato possibile  grazie al progetto Glocal Education 2020, finanziato da Erasmus azione KA1+ School staff mobility, che giunge al termine dell’annualità prevista, progetto che ha permesso l’internazionalizzazione del PTOF (Piano triennale dell’Offerta Formativa) e l’innalzamento delle competenze linguistiche in lingua inglese degli insegnanti, l’innovazione metodologica attraverso il CLIL,  apprendimento integrato di contenuti disciplinari, attraverso l’utilizzo della lingua inglese.

 

Ufficio Stampa Provincia di Perugia

Lascia un commento