28.9 C
Bastia Umbra
9 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Fabrizia Renzini: ‘Meno oneri e più qualità nella raccolta rifiuti’.

Garantire un risparmio di spesa ai cittadini o incrementare i servizi informativi per differenziare “bene”.

È questo il fine della mozione presentata dal Consigliere comunale del Gruppo Misto, avv. Fabrizia Renzini,   che si discuterà al prossimo consiglio comunale del 30 novembre.

Il sistema della raccolta porta a porta con il metodo mastelli ha di gran lunga alleggerito il portafoglio degli utenti – sia famiglie che imprese – i quali, da qualche anno a questa parte,  si sono visti raddoppiare, se non triplicare, i costi della nettezza urbana.

A questo incremento di spesa non corrisponde però né una città più ordinata e pulita né tantomeno una corretta ed uniforme .differenziazione.

Su quest’ultimo punto sono ancora assai diffusi gli “errori” dei cittadini nella differenziazione che, all’atto pratico, vanificano l’intento di una maggiore e necessaria tutela dell’ambiente e del territorio.

Ma questo aspetto sembra non interessare l’Amministrazione comunale tanto che i controlli sugli “errori” sono pressoché assenti e sotto gli occhi di coloro che invece si adoperano quotidianamente a “ben differenziare”.

La proposta del consigliere Renzini è quella di diminuire la frequenza del ritiro del mastello grigio per il rifiuto secco fisso il quale – si legge nella mozione – dovrebbe essere pressoché ridotto a zero se i cittadini differenziassero in maniera corretta tutti i materiali.

Passare la frequenza di raccolta del mastello grigio da una volta a settimana ad una volta ogni due settimane comporterebbe un risparmio di spesa del Comune verso l’Ente gestore del servizio che, tradotto in termini pratici, si potrebbe tradurre o in una riduzione dei costi per gli utenti o in un maggiore servizio informativo e di controllo del territorio volto a correggere le cattive e dannose abitudini alla non corretta  differenziazione.

È cioè ora necessario “ben differenziare” e non semplicemente “differenziare” !

 

28/11/2016

Fabrizia Renzini

Consigliere comunale Gruppo Misto


Lascia un commento