17.2 C
Bastia Umbra
19 Settembre 2019
Terrenostre 4.0
Attualità Bastia Umbra

Presentazione pubblica del Progetto di tre mini-impianti idroelettrici martedì 23 febbraio.

Sarà presentato martedì 23 febbraio, alle ore 21, nella Sala della Consulta del palazzo comunale, in piazza Matteotti il progetto di valorizzazione energetica e riqualificazione ambientale del fiume Chiascio, presentato al Comune di Bastia Umbra dalla Società Energia Verde Italia  S.r.l. (EVI S.r.l.)  di Assisi.
 
All’incontro pubblico interverranno il Sindaco Stefano Ansideri e l’assessore all’ambiente Francesco Fratellini, per la Società Energia Verde Italia S.r.l.: l’Amministratore ing. Mara Scalvini, la socia Simona Clementi e i consulenti ingegneri Edoardo Citter e Pasquale Cosco.
 
Sarà illustrato il progetto che prevede lungo il fiume la realizzazione di tre mini-impianti idroelettrici nel territorio del Comune: il primo in località Bastiola, il secondo a valle del ponte ferroviario (noto come ‘ponte di ferro’), il terzo in località Santa Lucia.
In ogni sito è prevista la realizzazione di un canale di adduzione posto a lato delle traverse esistenti che convoglierà l’acqua in un piccolo locale tecnico contenente la turbina, il generatore e i quadri elettrici. L’acqua turbinata tornerà immediatamente nel fiume attraverso un breve canale di restituzione.
 
Gli impianti sono ad impatto ambientale zero: le dimensioni sono contenute in un locale tecnico di 30mq di superficie, l’acqua resterà nel fiume e verrà turbinata in corrispondenza delle traverse esistenti.
Le tre piccole centrali idroelettriche produrranno energia elettrica per il fabbisogno medio di oltre mille abitanti.
 
 
Bastia Umbra, 19 febbraio 2016                                                       
Ufficio Stampa del Sindaco

Leave a Comment

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy