19.8 C
Bastia Umbra
11 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

«Scassinata» la fontanella

FONTANELLEVANDALI IN AZIONE A PIAZZA TOGLIATTI
BASTIA UMBRA –«CHIUSO per furto» è il cartello che si sono trovati di fronte i bastioli in cerca di acqua da imbottigliare, naturale e gassata, della fontanella in piazza Togliatti. L’impianto in uso da un paio d’anni su richiesta del Comune e realizzato da Umbra Acque con evidente soddisfazione degli utenti che, pur di avere a buon prezzo l’acqua potabile, si sottopongono anche a brevi code. E’ stato scassinato nella notte tra martedì e mercoledì e riaprirà oggi.
«NON È IL primo furto alle fontanelle – rileva l’ingegner Malucelli, dirigente di Umbra Acque –. Il 13 agosto a Ponte san Giovanni, il 17 a Santa Maria degli Angeli e il 18 a Bastia». A quanto ammonta il bottino? «Da 100 a 150 euro – riferisce l’ingegnere – e a Bastia qualche decina di euro in più per il ritiro ritardato a causa del Ferragosto. I danni sono superiori a quanto rubato. Finora i ladri sono rimasti tutti ignoti». Nonostante la fontanella di Bastia sia ubicata in centro, nella piazza storicamente nota come ‘del mercato’, è sprovvista di videosorveglianza.
degli esposti«UN PROBLEMA che vogliamo affrontare – annuncia l’assessore comunale Catia Degli Esposti – con una rete di telecamere a circuito chiuso nei punti ‘sensibili’. Tanto più tenuto conto di recenti fatti di cronaca: la caduta mortale dalla rete salva palloni costata la vita al ragazzino nell’area Giontella, i continui atti vandalici notturni nelle aree verdi (anche sabato scorso ai giardini di viale Marconi), ora il furto alla fontanella.
IL PRIMO atto che porterò in giunta a settembre è un piano tecnicamente definito per installare 65 telecamere. Se non ci saranno intoppi cominceremo ad istallarle entro l’anno».
m.s.

Lascia un commento