21.6 C
Bastia Umbra
19 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Muore nello schianto con un camion La tragedia al ritorno dalle vacanze

Stefano Tortoioli (51 anni) viaggiava in moto lungo la «Tre Valli»
NOTO COMMERCIANTE Dal primo negozio di Petrignano a quello di Bastia
CERRETO DI SPOLETO –STAVA rientrando in moto a Bastia Umbra dalle vacanze trascorse con la famiglia, ma il violento frontale con un camion che trasportava frutta gli è stato fatale. Stefano Tortoioli, 51 anni, di Bastia Umbra, titolare dell’omonimo negozio di ottica, ha perso la vita ieri mattina, poco dopo le 10, in un incidente verificatosi lungo la Statale Tre Valli, in prossimità di Borgo Cerreto. L’uomo viaggiava in sella alla sua motocicletta in direzione Spoleto quando, poco dopo aver superato la zona abitata, in prossimità di una curva, improvvisamente è finito contro un camion che sopraggiungeva in direzione opposta. L’urto è stato violentissimo, gli automobilisti di passaggio si sono fermati per soccorrere il motociclista e hanno immediatamente dato l’allarme al 118. In breve tempo sono giunti sul posto i sanitari del pronto soccorso e i carabinieri della Compagnia di Spoleto. Inizialmente sembrava che l’uomo fosse rimasto incastrato sotto il camion e dunque sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Spoleto. La disperata corsa dei sanitari verso il luogo dell’incidente a poco è valsa, il 51enne infatti è deceduto sul colpo e il medico legale non ha potuto far altro che confermare l’avvenuta morte. L’uomo che era al volante del camion non ha riportato conseguenze.
L’INCIDENTE ha provocato pesanti rallentamenti del traffico, con l’Anas che è stata costretta ad istituire il senso unico alternato. I carabinieri della Compagnia di Spoleto, coordinati dal capitano Marco Belilli, oltre a regolare il traffico nella fase degli interventi di primo soccorso, hanno provveduto a effettuare tutti i rilevamenti del caso per cercare di ricostruire la dinamica dell’incidente mortale.
IN CORSO tutti gli accertamenti delle forze dell’ordine per ricostruire con precisione la dinamica dell’incidente che ha portato il motociclista al violento impatto con il camion. Tra le ipotesi anche quella che Tortoioli possa aver perso il controllo del mezzo a causa della strada ancora umida dopo la leggera pioggia caduta ieri mattina in Valnerina. L’incidente conferma l’estrema pericolosità di una strada che ha registrato un notevole incremento di traffico e soprattutto durante il periodo estivo viene costantemente percorsa da mezzi pesanti che fanno la spola con la costa adriatica, ma contemporaneamente anche da turisti, da autobus di pellegrini e da motociclisti.
Daniele Minni

Lascia un commento