23 C
Bastia Umbra
14 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Scuola e Comune, otto milioni di investimenti

ROSCINIIL PIANO FINANZIARIO PRESENTATO DALL’ASSESSORE ROSCINI
BASTIA UMBRA –IL 2015 si conferma l’anno degli investimenti in opere pubbliche per il Comune di Bastia, che attende con trepidazione anche la ripresa dell’attività edilizia. L’amministrazione di centrodestra, guidata dal sindaco Stefano Ansideri, la scorsa settimana ha presentato la situazione economico-finanziaria dando anche conto degli equilibri di bilancio, che sono ormai una costante dopo sei anni di ininterrotto governo della città. corso.
LA VERA NOVITÀ sono le spese in conto capitale che, nonostante i tempi non facili della finanza pubblica, si nel corrente esercizio finanziario prevedono uscite per quasi 8 milioni di euro. Cinque milioni per finanziare il progetto del primo stralcio del nuovo Istituto scolastico comprensivo Bastia 2 a XXV Aprile, il cui bando è pronto e i lavori assegnati entro l’estate e almeno 2,5 milioni per i lavori di consolidamento del palazzo comunale, costruito alla fine degli anni Cinquanta e chiuso per motivi di sicurezza da oltre un anno. Il piano finanziario è stato presentato dall’assessore al bilancio Roberto Roscini (foto) che ha illustrato la manovra, approvata a maggioranza dal consiglio del 15 luglio, con l’astensione delle opposizioni. Roscini ha sottolineato che non esistono debiti fuori bilancio, il fondo crediti è correttamente accantonato e non si prevedono per il 2015 disavanzi. Per la parte corrente è previsto l’aumento delle risorse a disposizione del sociale (+114mila euro) e 34mila euro per la cultura.

Lascia un commento