18.2 C
Bastia Umbra
9 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Case nuove per due famiglie con «Il bricolage del cuore» Un progetto di solidarietà

A sponsorizzare l’evento «Leroy Merlin» di Bastia
SINERGIA Le abitazioni da ristrutturare sono state scelte insieme al Comune. Tutto in 10 giorni
BASTIA UMBRA–IN DIECI GIORNI, non uno di più, le loro case sono state completamente ‘smontate’, riqualificate e ristrutturate dalla A alla Z. E ieri mattina le nuove abitazioni sono state riconsegnate a due famiglie di Bastia, con una cerimonia andata in scena nel punto vendita di Leroy Merlin, che ha realizzato il progetto con la collaborazione dei Comune e, in particolare, dei Servizi Sociali.
IL PROGETTO segna l’avvio in Umbria del «Bricolage del cuore», iniziativa nazionale che per la prima volta ha impegnato i collaboratori di Leroy Merlin di Bastia, che per 10 giorni hanno ristrutturato le abitazioni di due famiglie: sono stati forniti tutti i materiali necessari per i lavori che hanno portato a stuccare, imbiancare, decorare soffitti e pareti e apportare varie migliorie per riqualificare alcune aree delle case, creando un ambiente più confortevole per le famiglie. E’ stata una mobilitazione a largo raggio che ha coinvolto 32 partner presenti sul territorio, inclusi artigiani e piccoli negozianti: tutti hanno spontaneamente messo a disposizione le loro strutture e i loro servizi. Per la tappa umbra erano stati selezionati due nuclei familiari in difficoltà, in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune: dieci persone che per due settimane hanno vissuto al Relais «Madonna di Campagna» per tornare poi in una casa tutta nuova. «La selezione – ha detto Elisa Granocchia, responsabile del settore sociale comunale – è stata accurata e fondata su requisiti precisi. Per tutta la durata del progetto, abbiamo fatto in modo che la privacy fosse rispettata e il Comune si è assicurato che tutto fosse gestito nel modo più agevole possibile».
IL SINDACO Stefano Ansideri ha sottolineato il valore di una collaborazione tra pubblico e privato che, in un momento di difficoltà economica generale, può dare buoni frutti e permette di realizzare interventi a favore di famiglie disagiate. Con il progetto «Bricolage del cuore», ha spiegato Andrea Righini, direttore del punto vendita di Bastia, sono stati realizzati nel 2014 55 progetti, con 200 giornate di lavoro e più di 8mila ore di volontariato.

Lascia un commento