33.7 C
Bastia Umbra
7 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Bastia Umbra e Perugia unite per la Serie B2.

Daniele Martellini

Un’anteprima assoluta per la società perugina della School Volley ed un gradito ritorno per Bastia Umbra è il campionato nazionale di serie B2 femminile che le due società si apprestano ad affrontare insieme nella stagione dando origine alla School Volley Bastia. Il presidente del club perugino Dario Mandò spiega i perché dell’acquisto del titolo: «Abbiamo deciso di fare questo passo consapevoli del fatto che si tratta di balzo importante per School Volley, ma con la certezza di garantire alle nostre atlete un percorso tecnico-sportivo di alto livello. Uno degli obiettivi che ci siamo posti è quello di inserire nella formazione della prima squadra alcune delle nostre migliori giocatrici alle quali abbiamo voluto offrire un’opportunità di crescita insieme a uno dei migliori allenatori della categoria, Gian Paolo Sperandio». Come conseguenza dell’acquisto del titolo, infatti, le due società hanno voluto fortemente come guida tecnica l’allenatore ex Trevi quale timoniere di questa nuova avventura. «Sperandio ha una grande esperienza nei campionati di serie B e siamo onorati e orgogliosi che abbia condiviso il nostro progetto allenando una nuova squadra e nuove giocatrici da poter formare, insieme alle quali costruire un percorso di lungo respiro». Dopo un anno di transizione Bastia Volley torna nei palcoscenici che contano spiega il presidente Daniele Martellini: «È per noi motivo di grande orgoglio ed entusiasmo tornare nello scenario del volley nazionale, un torneo a cui tutti noi e soprattutto la città guardava con nostalgia; l’ampia condivisione di idee ed unità di intenti ha reso l’accordo tra le due società agevole sin da subito». Ed in effetti il progetto non vuole fermarsi alla competizione del campionato nazionale. «La B2 non è fine a se stessa, ma il primo tassello di un percorso proiettato verso la crescita e la motivazione delle nostre giovani ragazze. Un progetto che richiede tempo, ma che con pazienza e buona volontà ripagherà con un vero e proprio spot per il volley e per tutti gli appassionati». Intanto sono stati varati dalla Fipav Nazionale i gironi della serie B. Nel girone F della serie B2 femminile la School Volley Bastia incontrerà altre tre umbre (Pallavolo Perugia, Lucky Wind Trevi e New Font Mori Gubbio), sei marchigiane (Edil Ceccacci Moie AN, Moviter Castelbellino AN, Torre Volley AP, Sacrata Civitanova MC, Roana HR Macerata, Team 80 Gabicce Gradara PU) e quattro emiliane (Csi Clai Solov. Imola BO, Libertas Volley Forlì, Visus Cervia RA, Caf Acli Stella Rimini). La prima stesura è ancora provvisoria, ma le squadre umbre sono aumentate di numero e, nonostante qualche divisione di girone (Pontevalleceppi e Todi nel girone con Lazio e Sardegna), i derby saranno tanti come l’anno scorso. L’appuntamento per tutti gli appassionati per la prima gara ufficiale è previsto per il 17 ottobre. Tutte le gare casalinghe si disputeranno presso il PalaGiontella di Bastia Umbra.
23/07/2015
Bastia Volley

Lascia un commento