27.8 C
Bastia Umbra
16 Agosto 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Politica

Claudio Ricci al lavoro su: un Progetto di Legge per la Valorizzazione Turistico Culturale delle Città Umbre e una Mozione per Evitare Vincoli "Non Necessari" Imposti della Soprintendenza dell'Umbria.

Perugia, 22 Giugno 2015.

Claudio Ricci (Sindaco di Assisi e Consigliere Regionale) sta lavorando, in attesa dell’avvio dei lavori del Consiglio Regionale dell’Umbria (Assemblea Legislativa), a due proposte inerenti il sistema dei beni culturali regionali nel quadro della valorizzazione e promozione turistica.

La prima proposta sarà un “progetto di legge” regionale al fine di promuovere e valorizzare, per ogni comune dell’Umbria, l’inserimento dei luoghi in almeno una delle “reti di qualità” esistenti, di rilievo nazionale o internazionale, al fine di promuovere meglio il sistema delle città dell’Umbria (nel quadro del paesaggio storico urbano regionale).

La seconda iniziativa (sotto la forma di una “mozione” propositiva) è tesa a determinate una iniziativa fra Regione e Soprintendenza delle belle arti e del paesaggio dell’Umbria per evitare nuovi vincoli paesaggistici o atti prescrittivi “non necessari” della Soprintendenza che stanno determinando ampi problemi a molti comuni dell’Umbria. La proposta, che sarà formalizzata nei prossimi giorni, include la possibilità di trasformare i nuovi vincoli normativi (che si vorrebbero introdurre) in “linee guida metodologiche per la qualità degli interventi” al fine di evitare (come potrebbe, invece, accadere) problemi a famiglie e attività nonché allungamento dei tempi di rilascio delle autorizzazioni con pregiudizio retroattivo anche per i progetti già attivati (foto, un particolare del centro storico di Assisi).

Claudio Ricci

Lascia un commento