20.2 C
Bastia Umbra
26 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Politica

SEL: vogliamo cambiare il destino dell'Umbria, ora il PD ci dica se vuole davvero una svolta.

Sinistra Ecologia Libertà ha una priorità: sconfiggere i nemici dell’Umbria. Quei tanti problemi e ritardi che hanno fatto sì che la crisi economica dell’Italia intera aggredisse in maniera così pesante il tessuto produttivo e sociale della regione. Si tratta di combattere la povertà e la disuguaglianza con strumenti efficaci e diretti, di fermare il consumo di suolo e tutelare i beni comuni, di estendere i diritti civili e sociali delle persone, di mettere in campo forti misure per innovare il sistema d’impresa.

Si tratta in sostanza di mettere in atto una vera e propria svolta, un programma ambizioso, più forte e chiaro di quanto non si sia fatto fin qui. Tutto ciò non sarà possibile se nel Governo della Regione non ci saranno forze plurali capaci di contribuire ad innovare consuetudini amministrative e programmi che rischiano di tenere l’Umbria al palo. È anche a queste forze, civiche e di sinistra, che chiediamo di fare insieme a noi un appassionante progetto per una sinistra rinnovata e innovativa.
Il tempo è ora, visto che le elezioni regionali offrono una grande occasione e non c’è più alcun motivo per indugiare.
Per questa ragione abbiamo deciso di aprire un confronto franco con il Partito Democratico e la Presidente Marini. Ci dicano se sono disponibili a costruire con noi un vero programma di svolta, in cui siano visibili e riconoscibili con chiarezza alcuni forti elementi di cambiamento. Un programma in cui possano riconoscersi i cittadini più deboli, i giovani e le forze più dinamiche della nostra regione.
Abbiamo molte proposte concrete da mettere in campo per salvare l’Umbria da una situazione difficilissima e non abbiamo rendite di posizione da difendere: vogliamo conquistare una vita migliore per gli umbri. Per questo i nostri futuri passi verso le elezioni dipenderanno tutti dall’esito di questo confronto programmatico.
18/02/2015
Fausto Gentili
coordinatore Assemblea Regionale Umbria Sinistra Ecologia Libertà

Lascia un commento