34.6 C
Bastia Umbra
26 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Sport

La Sk Factory Store Bastia lotta ma Ponte Felicino prevale.

Eleonora Tabai

SK FACTORY STORE BASTIA – SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO = 1-3

(18-25, 21-25, 25-15, 23-25)

BASTIA UMBRA: Uccellani 15, Ercolani 12, Tabai 11, Brunetti 8, Alessandretti 8, Bucciarelli 2, Bosi (L). N.E. – Balducci, Codignoni, Ercolanoni, Grimaldi. All. Fabio Berrettoni e Claudio Guerrini.

PONTE FELCINO: Moretti 16, Segoloni 14, Polimanti 13, Constantin 9, Maggesi 6, Bartoccini 5, Lillacci (L1), Roscini 3, Pucciarini 1, Essienebon. N.E. – Zangarelli, Berrettoni, Mariucci (L2). All. Massimo Pugnitopo e Giuliano Chiocci.

Arbitro: Natalia Bernardino.

BASTIA UMBRA – Ancora uno stop per la Sk Factory Store Bastia che cede in quattro set nella gara valida per la diciannovesima giornata di serie C femminile disputata tra le mura amiche.

È stata una bella partita quella vista al palazzetto di viale Giontella con la Sorbi Gioielli Ponte Felcino che ha reso il compito difficile alle padrone di casa e si è conquistata con merito l’intera posta in palio.

Fase iniziale equilibrata con Ercolani e compagne che rispondono alle accelerazioni della squadra ospite (7-9). Le attaccanti ospiti continuano a martellare, sostenete da una battuta incisiva che allarga la forbice (10-18). Le ragazze di Berrettoni cercano di reagire con Ercolani ma il finale di set è tutto di marca ospite che conquista il vantaggio.

Secondo set che vede partire bene la formazione biancoazzurra ma Moretti e compagne ben presto impattano (9-9). Le bastiole ripartono di slancio ed un ace di Uccellani firma il massimo vantaggio (14-10). Ponte Felcino non molla, anzi forza le giocate e mette nuovamente in asse il punteggio (15-15). Le ospiti fanno di nuovo la differenza con un attacco preciso e ficcante che trova sguarnita la retroguardia nemica (16-20), in breve le ponteggiane scrivono in due a zero.

Bastia Umbra ha il grande merito di non arrendersi ed alza l’intensità del proprio gioco nel terzo parziale portandosi al comando (8-3). Le ospiti non riescono ad opporsi validamente ed Alessandretti sigla il 13-5. È una squadra lucida e concentrata quella della Sk Factory Store che impedisce alle ‘gioielliere’ di incidere (18-10). Uccellani e Tabai guidano la squadra a ridurre le distanze.

Anche il quarto frangente comincia bene per le locali, Brunetti firma il +4, ma la rimonta di Ponte Felcino riporta equilibrio (9-9). Le ragazze di coach Berrettoni vanno di nuovo avanti di quattro lunghezze con Ercolani che trova nuovi varchi ma le ospiti fanno valere il tasso tecnico e l’incisività in attacco ristabilendo la parità (16-16). È la fase decisiva della partita con le due squadre che si alternano al comando sino al 21-21. La Sorbi Gioielli ha la freddezza per giocare bene i punti decisivi ed ha pure un pizzico di fortuna. Bastia Umbra ci crede fino alla fine ma è la squadra ospite a festeggiare.

Buona prova nel complesso della squadra bastiola che ancora una volta ha dimostrato di potersela giocare alla pari con le migliori formazioni del campionato. Ora c’è da tornare in palestra con la convinzione e la voglia di continuare a migliorare per affrontare la parte decisiva del campionato e giocarsi un posto nei play-off.

 23/02/2015

Alberto Aglietti

UFFICIO STAMPA BASTIA VOLLEY

Lascia un commento