24.3 C
Bastia Umbra
28 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra Politica

Bastia per Te su Verde pubblico, ambiente e salute.

 

Simona Carosati

Bastia per te ha  presentato una mozione in consiglio comunale, unitamente al capogruppo del PD, chiedendo che Bastia si doti di un Piano di gestione delle risorse naturali di cui dispone.

L’ idea di Verde pubblico è strettamente interconnessa con il concetto di  ambiente e salute. Siamo convinti che questo sia un passo decisivo per il raggiungimento di alcuni obiettivi strettamente legati tra di loro come la Tutela delle risorse, la Salute-Benessere dei cittadini e lo Sviluppo economico.

 

Tutelare il Verde pubblico, perseguendo le corrette politiche, permette la salvaguardia della biodiversità, la conservazione dell’habitat ed il mantenimento della resilienza del sistema. Una corretta progettazione delle aree verdi diventa parte integrante della pianificazione urbanistica  poichè gli spazi verdi devono essere contestualizzati nella rete di strutture ed infrastrutture urbane di ciascun Comune.  

E’ ormai tempo di allargare gli orizzonti in fatto di patrimonio ambientale: il modo migliore per farlo è iniziare ad incidere concretamente sulla vita dei cittadini.

Il tempo del faremo è finito, il secondo mandato è iniziato da oltre 7 mesi, cosa si sta aspettando?

 

Noi sull’ambiente abbiamo sempre avuto le idee molto chiare, pertanto invitiamo il Sindaco e la Giunta a dare seguito alla normativa in materia (Legge 14 gennaio 2013, n. 10 “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”), proponiamo di attuare le collaborazioni con le scuole e le associazioni interessate per diffondere a tutta la popolazione l’importanza di tali argomenti; suggeriamo di effettuare il Censimento del patrimonio naturale di cui Bastia dispone per dotarsi -finalmente- di un Piano di gestione del verde.

E’ nostro dovere, in qualità di consiglieri, espletare la funzione di controllo, ma com’è evidente non ci siamo mai appiattiti sulla critica o la polemica per punto preso. Il nostro contributo al dibattito democratico del consiglio vuole essere pieno e pertanto questo significa anche, come in questo caso, proporre e stimolare l’amministrazione, affinchè possano essere attuate azioni positive e vantaggiose per la nostra comunità.

06/02/2015
Simona Carosati
Gruppo Consiliare Bastia # Per Te

Lascia un commento