22.4 C
Bastia Umbra
26 Giugno 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Politica

Il 24 Gennaio nascono i Comitati Noi per il Cambiamento Ricci Presidente, subito dopo i Candidati. Ieri sera incontro con le Liste Civiche Ternane.

22 gennaio 2015.

Sabato 24 gennaio, dalle ore 15, inizia (presso il Park Hotel in Ponte San Giovanni) la costituzione dei “comitati” noi per il cambiamento con Ricci presidente dell’Umbria 2015. Tutti coloro che voglio diventare “coordinatori di un comitato” sono invitati a partecipare per contribuire, con idee progettuali e operatività, al nuovo rinascimento dell’Umbria. Obiettivo raggiungere i primi “100 comitati” in pochi giorni e in un mese attivare comitati in ogni comune dell’Umbria e in ogni città e paese.

Sarà una grande e innovativa esperienza di “cambiamento dal basso” e i comitati rimarranno anche dopo le elezioni per diventare una “grande consulta popolare” per il governo della regionale.

La coalizione per il cambiamento Ricci presidente sta affrontando l’ultimo tratto verso il governo dell’Umbria e, dal 25 gennaio, inizieranno le accettazioni delle candidature per “chiudere in tempi brevi le liste” e anche gli eventuali “accordi di coalizione” con settori di partiti o partiti.

Ieri sera il Sindaco Claudio Ricci ha incontrato alcune liste civiche di Terni (presso Narni), raccordate da Gianni Daniele, con positiva convergenza su alcuni punti: la necessità che il nuovo presidente dell’Umbria dedichi molta attenzione (con presenza “operativa” due volte alla settimana) alle zone ternane (sinora trascurate): per questo Claudio Ricci programmerà, a breve, una “intera settimana nel ternano” per definire insieme il programma di governo (che dovrà includere anche due grandi piani strategici: uno per un neo sviluppo tecnologico e industriale di Terni unitamente alla tutela delle attuali acciaierie e un secondo per un rilancio dei comparti ambiente, cultura e turismo).

 Claudio Ricci

Lascia un commento