9.8 C
Bastia Umbra
3 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Sì alla sezione del giudice di pace

90720_marcocaccinelli_ralfI NODI DELLA POLITICA:INTANTO CACCINELLI PASSA A FORZA ITALIA

BASTIA UMBRA —IL CONSIGLIO comunale ha approvato l’istituzione della sezione distaccata del giudice di Pace ad Assisi, ribaltando la decisione assunta due mesi fa. Questa volta tra i contrari era assente il consigliere Santoni del gruppo misto, mentre era presente il consigliere Simonelli del Pdl. L’istituzione del giudice di pace, quindi, è stata approvata con 10 voti favorevoli, 8 i contrari.
UNA NOVITÀ inaspettata è arrivata sul fronte degli schieramenti di partito: Marco Caccinelli (foto), subentrato un anno fa in sostituzione del dimissionario Morbidini (Pdl) poi passato al gruppo misto, ha annunciato di aderire a Forza Italia. Finora a Bastia i consiglieri del Pdl non hanno optato tra i berlusconiani di Forza Italia e gli alfaniani del Nuovo Centro Destra, preferendo rimanere uniti a fianco del sindaco Ansideri per ottenere insieme un nuovo mandato alle elezioni della prossima primavera. La commissaria regionale di Forza Italia Polidori, però, ha sollecitato i consiglieri del Pdl a scegliere tra le due nuove formazioni. L’invito è stato accolto da Caccinelli che ha aderito a Forza Italia. In aula tra il pubblico, venerdì sera, erano presenti per sostenerlo gli esponenti della prima Forza Italia, che sono ‘in freddo’ con i dirigenti del Pdl.
LA DECISIONE improvvisa di Caccinelli potrebbe indurre il vicesindaco Fratellini (Pdl), finora incerto, ad optare per il NCD, a fianco del consigliere regionale Mantovani, e la stessa decisione potrebbe maturare nel segretario Antonio Bagnetti, che ha detto di voler privilegiare l’unita della coalizione comunale.
m.s.

Lascia un commento