15.7 C
Bastia Umbra
10 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

La Edil Rossi Bastia espugna Pagliare

Mezzasoma Elisa

PAGLIARE (AP) – Dopo la sosta la Edil Rossi Bastia riprende il suo cammino in serie B1 femminile e lo fa tornando alla vittoria in un campo dove non era mai riuscita ad imporsi, confermando la sua condizione in crescita.

Si deve arrendere la Lmd Group Pagliare che negli ultimi giorni era tornata sul mercato per cercare quei rinforzi che potessero dare qualità alla propria formazione impegnata nella lotta per non retrocedere.

Inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno delle biancoazzurre l’undicesima vittoria stagionale porta dunque a quota 30 punti in classifica, mantenendo inalterate le distanze del gruppo di testa, una prova corale di alto livello che dimostra di meritare un ruolo tra le protagoniste del campionato.

Partenza equilibrata con le formazioni che giocano punto a punto, è un muro di Gatto a portare sul 6-8. Le padrone di casa impattano sul 12-12 e si portano avanti con la nuova arrivata Pepe rinforzo nel reparto schiacciatrici al suo esordio (16-15). Le umbre tornano in campo determinate ed il turno di battuta di Valentina Da Col scava il solco. Un muro di Mezzasoma, particolarmente ispirata, porta 17-21 ed Ubertini firma l’uno a zero.

Il secondo parziale inizia sulla falsariga del precedente, un primo tempo di Ceppitelli, in campo nonostante una caviglia malconcia, porta sul 6-8. Le ospiti spingono ed Ubertini firma il 12-17. Pepe e Testella guidano la rimonta delle padrone di casa mentre Mezzasoma e compagne sembrano tirare il fiato e la partita ritorna in asse. Si arriva in volata ai vantaggi e sono le padrone di casa a trovare i punti decisivi per pareggiare i conti.

Nel terzo set inizio ancora una volta equilibrato (7-7). La ricezione e la correlazione muro-difesa di Bastia Umbra vanno alla grande e Gatto può servire a piacimento le proprie attaccanti, Mezzasoma e Da Col non perdonano e la partita diventa un monologo delle ospiti, un ace sporco di Gatto vale il nuovo vantaggio.

Le padrone di casa cercano di sorprendere partendo forte nella quarta frazione (8-4). La squadra del tecnico Ricci non si scompone più di tanto e continua a giocare su alti livelli. È un muro di Mezzasoma, devastante la sua partita, ad agganciare (12-12). Da Col e Ubertini sono molto incisive. Ceppitelli e Tiberi fanno egregiamente la loro parte, e Catia Gagliardi non fa cadere un pallone. Le ‘edili’ così vanno avanti di sei punti, ma le marchigiane hanno un sussulto e rientrano (20-22). Il finale parla ancora bastiolo ed Ubertini chiude tra l’entusiasmo e la soddisfazione di tutto l’ambiente e dei tifosi al seguito.

La prossima settimana, prima del derby con Trevi, la Edil Rossi giocherà un’amichevole nel suo palazzetto di viale Giontella, martedì 11 febbraio alle ore 19, contro la nazionale dell’Algeria che in questo periodo è in Umbria per uno stage.

È questa un’occasione di prestigio per la città di Bastia Umbra ed un evento sportivo per tutti gli appassionati di pallavolo che potranno gustare un bello spettacolo di alto livello.

LMD GROUP PAGLIARE – EDIL ROSSI BASTIA = 1-3

(19-25, 27-25, 13-25, 20-25)

PAGLIARE: Canella 16, Pepe 13, Taddei 8, Testella 8, Di Davide 7, Capriotti 2, Ferrara (L1), Agostini 7, Fedeli 2, Ambrosini, Concetti. N.E. – Di Bonaventura, Ventura (L2). All. Francesco Napoletano e Nazzareno Calvaresi.

BASTIA UMBRA: Mezzasoma 22, Ubertini 19, Da Col 18, Ceppitelli 7, Tiberi 5, Gatto 4, Gagliardi (L1), Giusti. N.E. – Pani, Crisanti, Paffarini, Alessandretti. All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.

Arbitri: Paolo Libardi ed Alessandro Cerra.

LMD GROUP (b.s. 9, v. 5, muri 4, errori 16).

EDIL ROSSI (b.s. 8, v. 10, muri 14, errori 15).

 

09/02/2014

Ufficio Stampa Libertas Bastia Pallavolo

 

Lascia un commento