13 C
Bastia Umbra
8 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Sport

Tre giorni al super match tra i Block Devils e la capolista Lube

Aleksandar Atanasijevic

Tre giorni al super match tra i Block Devils e la capolista Lube. Mentre la squadra bianconera prosegue il lavoro tra le mura del PalaEvangelisti, cresce l’attesa per vedere uno di fronte all’altro due tra gli attaccanti migliori dell’intero campionato: “Magnum” da una parte e Zaytsev dall’altra.

PERUGIA ¬– Si avvicina a grandi passi l’attesissimo confronto di domenica pomeriggio tra i Block Devils della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia e Macerata.
Il big match della terza giornata che vedrà, una di fronte all’altra, la quarta e la prima forza del campionato attira le attenzioni degli addetti ai lavori e degli appassionati di volley che domenica pomeriggio riempiranno le gradinate del PalaEvangelisti.
La squadra di Kovac prosegue nel suo consueto programma di lavoro per preparare al meglio il confronto con la formazione marchigiana. Sedute tecniche e tattiche la stanno facendo da padrone nell’impianto di Pian di Massiano con i ragazzi che stanno mettendo grande impegno nell’attività quotidiana e che dimostrano grande concentrazione e determinazione.
Tanti i temi tattici e le curiosità del match. Come ad esempio la sfida tra la battuta di Macerata, la migliore della serie A1 con 83 ace frutto dei vari Zaytsev, Kurek e via dicendo, contro la ricezione di Perugia, dati alla mano la più precisa del campionato con il 35,2% di perfezione grazie alle performance sempre attente del libero Giovi e di capitan Vujevic.
Altro tema tattico di notevole interesse è il confronto tra l’attacco atomico della Lube (il primo nella speciale classifica con oltre il 56% di positività) e la correlazione muro-difesa bianconera, cavallo di battaglia della formazione di Kovac.
Senza dimenticare il gustoso derby serbo (alla “colonia bianconera vanno aggiunti i centrali Lube Stankovic e Podrascanin), è però senza dubbio in primo piano la sfida nella sfida tra due “fenomeni” del campionato di A1: l’opposto dei Block Devils Atanasijevic e quello della Lube Zaytsev. Due grandi giocatori (usando le parole di Kovac, “due grandi campioni che catalizzano le attenzioni degli spettatori”), due attaccanti di razza, due atleti che sanno anche fare spettacolo per la gioia del pubblico sugli spalti. E due opposti con grandi numeri! Atanasijevic guida sempre la classifica dei “bomber” con 261 palloni vincenti (Zaytsev è quarto con 234 palle a terra) fatti soprattutto in attacco (primo anche in questa speciale classifica con 22 attacchi vincenti), mentre Zaytsev ha più efficacia al servizio (25 ace contro i 22 del serbo di Perugia) e a muro (25 block vincenti per l’opposto Lube contro i 17 di “Magnum”).
Ovviamente Perugia-Macerata è molto altro, basta pensare ai tanti campioni che saranno presenti sula rettangolo di gioco, ma di certo l’attenzione sarà in soprattutto in posto due.

23/01/2014
Ufficio Stampa Sir Safety Banca di Mantignana Perugia

Lascia un commento