9.4 C
Bastia Umbra
7 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Il Bastia Calcio è a un passo dallo sfratto

stadioIL CASO NON PAGA L’AFFITTO DELLO STADIO. RATEIZZAZIONE DIFFICILE

BASTIA UMBRA —ORA ANCHE l’uso degli impianti sportivi è un onere che le società del settore faticano ad onorare. Fino agli anni Novanta il Comune, proprietario delle strutture, le concedeva in uso anche gratuito, ma oggi cl’amministrazione deve far quadrare i bilanci. Tra le società in ritardo con il canone d’uso c’è il Bastia calcio, che vive sotto la minaccia di vedersi negare l’uso dello stadio comunale per gli allenamenti e la possibilità di usarlo solo per le partite ufficiali.
UN PRIMO allarme è stato lanciato tre settimane fa, in base al quale la dirigenza del calcio Bastia ha contattato l’amministrazione municipale per rateizzare il pagamento degli arretrati. Un metodo che i responsabili amministrativi potrebbero accettare, se gli importi coprissero le spese previste in breve tempo. Il pagamento proposto dalla società di calcio soddisfa solo in parte queste esigenze. Per questo i funzionari comunali hanno effettuato un sopralluogo allo stadio per valutare le possibilità di chiudere l’impianto già dalla prossima settimana.

Lascia un commento