9.8 C
Bastia Umbra
3 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Emergenza-furti dentro le scuole

Marco-Fortebracci1LADRI SCATENATI ANCHE NELL’ASILO NIDO DI SAN LORENZO

BASTIA UMBRA —E’ UNO STILLICIDIO per le scuole, i bambini e le famiglie. Nel giro di pochi giorni sono stati messi a segno tre tentativi di furto con scasso a danno di altrettante strutture scolastiche. Anzi, dopo la denuncia sabato scorso presentata ai carabinieri, la stessa struttura è stata ancora visitata dai ladri. Ecco i fatti: la scuola con doppio tentativo è l’asilo nido «L’albero degli Gnomi» in località San Lorenzo, gestito da una cooperativa.
IL PRIMO colpo è stato messo a segno giovedì notte con scarsa fortuna per i ladri che non hanno trovato niente. Ci sono tornati tra sabato e domenica questa volta utilizzando un lucernaio invece che la porta principale ed hanno portato via materiale didattico e una televisione. Sempre nel fine settimana è stato presa di mira la sede scolastica della frazione di Ospedalicchio, dove i malviventi hanno forzato la porta principale, poi preso d’assalto la porta blindata, ma non hanno trovato nulla e hanno trafugato le monete contenute nel distributore automatico delle bevande. Infine, ma in questo caso il tentativo è fallito, i ladri hanno cercato di entrare nel plesso scolastico di Cipresso, ma sia la porta principale, che quella secondaria della mensa hanno resistito agli assalti.
«SIAMO alle solite – ha commentato l’assessore all’istruzione Marco Fortebracci (foto) – con i balordi che tentano colpi che fanno più danni alle strutture che bottino. Posso assicurare le famiglie e i cittadini che va avanti il programma di installazione dei sistemi di allarme e presto sarà più difficile rubare nelle scuole».
m.s.

Lascia un commento