15.7 C
Bastia Umbra
10 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Bastia ko, Scandicci è amara Cocciari: “Manca personalità”

COCCIARIL’anticipo Nel finale proteste per un atterramento in area di rigore di Ciccioli. Dura analisi del tecnico

I biancorossi sciupano e poi vanno sotto due volte. Inutile Palavisini: 2-1

SCANDICCI (3-5-2): Mariotti 6.5; Bini 6, Di Giusto 6.5, Bettoni 6; Ammannati 6.5, Gianotti 7 (40′ st Morelli sv), Del Colle 6, Baldini 5.5, Keqi 7 (30′ st Chiarello 6); Mazzolli 6 (27′ st Della Scala 6), Kouko 6.5. A disp. Berti, Mordini, Rondina, Ricciardi, Bocci, Bourezza. All. Brachi 6.5.
BASTIA (4-3-1-2): Pino 6; De Pasquale 5.5 (41′ st Bizzarri sv), Ciccioli 5.5 (41′ st De Santis sv), Cossu 5, Stoppini 5.5; Marchetti 5.5, Mattia 5.5, Toma 6; Baccarin 5.5 (20′ st Palavisini 7); Fontanella 5.5, Bianchini 5.5. A disp. Mancioli, Annibaldi, Barra, Baldinelli, Fanini, Noviello. All. Cocciari 5.5.
ARBITRO: Campagnolo di Bassano 6.5 RETI: 28’ Gianotti; 19’ st Ammannati, 29’ st Palavisini. NOTE: ammoniti Cossu, Baccarin, Marchetti, Ciccioli, Gianotti, Kouko, Ammannati.
SCANDICCI-Terza sconfitta del 2014 per il Bastia che cade in campo esterno a Scandicci. Deludenti i biancorossi soprattutto nel primo tempo, incapaci di fare il giusto filtro sulla linea mediana,con qualche sbavatura di troppo nella propria trequarti. L’inizio di partita vede l’occasione clamorosa fallita da Bianchini che non sfrutta un disimpegno sulla tre quarti di Baldini, con il numero 9 del Bastia che si fa recuperare in area,al momento di battere a rete. Gli ospiti subiscono soprattutto le iniziative di Keqi sulla sinistra,bravo a surclassare nella corsa De Pasquale.Gli uomini di Cocciari vanno sotto prima della mezz’ora di gioco:è Gianotti che sfrutta un assist di Kouko,quest’ultimo autore di uno scatto sul filo del fuorigioco, incapace di tirare in porta per perdita in un primo momento del controllo di palla,ma bravo a cercare il compagno con un suggerimento rivelatosi vincente. Baccarin dici prova due volte dalla lunga distanza ma senza fortuna. E così lo Scandicci sembra chiudere il match poco dopo l’ora di gioco,con ancora Kouko assist man per l’accorrente in area Ammannati (64’). Undici minuti più tardi però il neo entrato Palavisini è bravissimo amettere nel sette, sfruttando un rimpallo che gli arriva dopo un batti e ribatti in area. All’85’ il Bastia protesta per un presunto atterramento di Ciccioli in area ma l’arbitro ammonisce invece il numero 6 ospite. Spogliatoio “Abbiamo di fatto regalato il primo tempo agli avversari, anche se con Bianchini abbiamo avuto la prima palla per passare in vantaggio e nella ripresa abbiamo avuto altre occasioni – così il tecnico del Bastia, Massimo Cocciari-e non è la prima volta che sbagliamo l’approccio alla gara e ora la cosa inizia ad essere troppo frequente.C’è un difetto evidente di personalità.Ora la classifica preoccupa,dietro ci sono squadre di qualità”. Classifica Pistoiese 45,Pianese 43, Arezzo 39, Foligno 39, Scandicci 35, Colligiana 29, Ostia Mare 28, Trestina 28, Bastia 27, Montemurlo 26, Gualdo Casacastalda 26, Sansepolcro 22, Spoleto 22, Flaminia 22, Fiesolecaldine 19,Pontevecchio 16,Narnese 13,Deruta 11.

Lascia un commento