5.7 C
Bastia Umbra
1 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

A Colle Val D’Elsa il Bastia vuole dimenticare la Pistoiese Cocciari rivoluziona la difesa

ac bastia 1924CACCIA AL RISCATTO

di Leonello Carloni

BASTIA UMBRA – Messa alle spalle la traumatica sconfitta interna contro la Pistoiese, il campionato del Bastia,riparte dal terreno dell’Olimpia Colligiana.Dopo quel sonoro rovescio tutto l’ambiente sportivo che circonda la squadra aspetta con una rinnovata fiducia che la stessa ritrovi tutti gli stimoli. “Sono certo che tutto ciò avverrà-è l’auspicio questo del diggi Ferdinando Cascianelli-ho seguito attentamente gli allenamenti settimanali,ho visto in tutti i ragazzi la giusta determinazione,sono convinto che oggi, non torneremo a casa a mani vuote”. Massimo Cocciari sembra intenzionato ad alcuni cambiamenti soprattutto nel reparto difensivo.Fra i pali,ci sarà il sicuro esordio dell’ex portiere della Primavera del Lecce, Danilo Pino le cui pratiche di tesseramento sono state in settimana perfezionate dal segretario Babbuini. Per il reparto difensivo in allerta il giovane Paolo Bizzarri (‘94) . A centrocampo invece una maglia se la contenderanno altri due baby: Baldinelli e Fanini. Questi nuovi innesti, consentiranno a Cocciari di schierare in attacco la coppia,Fontanella-Bianchini.Un turno di riposo per Toma. Così in campo BASTIA(4-4-2).Pino;Stoppini,Ciccioli, Annibaldi,Bizzarri;Fanini(Baldinelli),Mattia,Marchetti,De Santis;Fontanella,Bianchini.All.Cocciari.
ARBITRO:Eduart Pashuku di Albano Laziale.

Lascia un commento