15.7 C
Bastia Umbra
10 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Per far fronte alle scadenze, lo sportello delle entrate aumenta l’orario

ansideri stefanoL’ufficio resterà aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e il martedì e il giovedì dalle 14 alle 16. Soddisfatto il sindaco Ansideri
“Servizi indispensabili per la città”

BASTIA UMBRA Anche a Bastia Umbra, come nel resto del Paese, i cittadini sono alle prese con le tante scadenze di fine anno.Tra queste, Imu e Tares sono quelle che preoccupano di più i cittadini, molti dei quali sotto l’albero troveranno cartelle più salate rispetto agli anni passati, con aumenti per la Tares fino al 40% rispetto all’anno precedente.Per migliorare il servizio di recupero crediti e non solo, offrendo diversi servizi fiscali, dallo scorso 2 dicembre l’Agenzia delle entrate ha stipulato un accordo con l’amministrazione comunale per rafforzare i propri servizi al
cittadino e ampliare gli orari di apertura al pubblico dello sportello di Bastia Umbra in piazza Moncada, ora aperto dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e il martedì e il giovedì anche dalle 14,00 alle 16,00.”E’ un ulteriore passo in avanti – sostiene il sindaco Stefano Ansideri, ringraziando il direttore regionale dell’Agenzia Carlo Palumbo-nella dotazione di servizi ormai indispensabili per il tessuto socioeconomico quale quello di Bastia Umbra. Non va dimenticato che lo sportello costituisce un importante supporto alle realtà territoriali contermini, rappresentando punto di riferimento baricentrico e strumento utile per minimizzare tempi e costi,destinati altrimenti ad una inevitabile espansione”.
“La scelta di incrementare l’orario di apertura al pubblico – ha aggiunto il direttore Palumbo – indica la grande attenzione che l’Agenzia pone alle esigenze dei cittadini.Lo sportello di Bastia, operante ormai dal 2007, ha registrato un crescente flusso di contribuenti che ci ha convinto ad effettuare questo sforzo organizzativo,il quale permetterà ai cittadini di contare quotidianamente sui nostri servizi”.

enbsp;

Lascia un commento