5.7 C
Bastia Umbra
1 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Corriere dell'Umbria

Bianchini è già nella storia: “Grazie ai miei compagni”

QUI BASTIA- Il nuovo arrivato subito in gol all’esordio. Come avevano fatto Giammarioli, Borrelli e Pica

BASTIA UMBRA E’ tornato alla vittoria il Bastia,senza subire reti. Questa doppia, felice, coincidenza, si era verificata soltanto una volta in occasione della trasferta vittoriosa di Spoleto. Una difesa più ermetica e il solito portiere Fulop in vena di prodezze, hanno consentito dunque a tutta la squadra di beneficiare di questo nuovo assetto difensivo, pensato e attuato da Cocciari.Ma sull’importante vittoria sul Gualdocasacastalda ci sono le firme in calce di due grandi giocatori: Palavisini e Bianchini.Il primo, grande talento calcistico ma in forte credito con la sfortuna, visto il grave incidente di gioco avuto quando militava nelle giovanili della Fiorentina.Mentre il nuovo arrivato Lorenzo Bianchini nell’immediato dopo gara aveva sul volto il ritratto della felicità. “Sto vivendo una bellissima nuova realtà calcistica – ha dichiarato molto soddisfatto – grazie al mister per la fiducia, ai miei nuovi compagni e al pubblico che mi ha subito incoraggiato già al momento del mio ingresso in campo. Un esordio cosi, non lo potrò mai dimenticare. Da quanto ero carico mi sono preso quasi inconsciamente la responsabilità di calciare il rigore, senza chiedere nulla ai miei compagni che anzi, mi hanno sollecitato nel prendermi quella responsabilità.A Bastia, in poche ore,ho ritrovato gli stimoli giusti per fare bene”.Cosi il nome di Bianchini è andato ad aggiungersi a quelli prestigiosi di Giammarioli, Borrelli e Pica,anche loro in goal proprio nella gara di esordio con la casacca del Bastia.
Leonello Carloni

Lascia un commento