14.5 C
Bastia Umbra
7 Ottobre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Bastia Umbra

Discussa a Bastia la legge regionale sull’edilizia n. 12 del 21 giugno 2013

È stato molto partecipato il convegno organizzato dal settore edilizia del Comune di Bastia Umbra, incentrato sulla legge regionale n. 12 del 21 giugno 2013 “Norme su perequazione, premialità e compensazione in materia di governo del territorio e modificazioni di leggi regionali”, tenutosi giovedì 10 ottobre presso il Centro Congressi dell’Umbriafiere.
Sono intervenuti oltre 250 tecnici ed Amministratori, provenienti anche da altri comuni delle Provincia di Perugia, per ascoltare i relatori che, in maniera esaustiva, hanno illustrato questa legge regionale. Dopo il saluto del Sindaco di Bastia Umbra Stefano Ansideri, il responsabile del settore Edilizia del Comune di Bastia geometra Giampaolo Sigismondi ha presentato il convegno introducendo l’intervento dell’assessore all’assetto del territorio Francesco Fratellini.
L’assessore ha anticipato alcuni contenuti delle linee guida del nuovo Piano Regolatore Generale che presto arriveranno in Consiglio Comunale, sottolineando, in particolar modo, che le stesse tengono già conto di quanto contenuto nella legge in questione. Il vice Presidente della II Commissione Regionale Massimo Mantovani ha affrontato gli aspetti politici e programmatici della legge, votata in Consiglio Regionale all’unanimità ed emanata con l’obiettivo di dare un forte stimolo all’edilizia, quale volàno per l’intera economia regionale e nazionale.
I tecnici regionali Angelo Pistelli e Nazzareno Annetti hanno, invece, esaminato punto per punto gli articoli della legge, illustrando con chiarezza le importanti possibilità che la stessa mette a disposizione di Amministrazioni, Tecnici ed Imprese. Anche l’assessore Regionale all’Urbanistica Fabio Paparelli ha marcato la rilevanza del provvedimento, annunciando che presto si arriverà ad un riordino complessivo delle leggi regionali sull’urbanistica, per favorire una lettura chiara e coordinata tra i vari provvedimenti emanati negli ultimi anni, attraverso la stesura di un Testo Unico in sostituzione dei precedenti oggi in vigore. Molto interessanti sono stati gli interventi del pubblico che ha espresso le proprie impressioni e dubbi su alcuni aspetti, dando la possibilità ai relatori di interloquire direttamente con i partecipanti.

Ufficio Stampa del Sindaco
Bastia Umbra, 11 ottobre 2013

Lascia un commento