15.9 C
Bastia Umbra
26 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Bastia, “Il futuro del biogas:piccolo e zootecnico”

BASTIA UMBRA – Una vasta platea di imprese agricole, professionisti, istituzioni e cittadini comuni si è riunita a Bastia Umbra per partecipare all’evento “Il futuro del biogas: piccolo e zootecnico” organizzato da Europe direct Umbria CeSAR e Cia Umbria. Nel corso dell’incontro è emerso come oggi il biogas, con i nuovi Conti-Energia, rappresenti una scelta conveniente solo se realizzato attraverso impianti di piccola taglia (fino a 300 Kw) con l’uso di effluenti zootecnici e di sottoprodotti.Angelo Frascarelli, direttore del CeSAR, ha coordinato il dibattito aperto dal presidente della Cia
Umbria, Domenico Brugnoni. Tanti e numerosi gli interventi e il dibattito che ne è seguito. I dati emersi nell’incontro hanno confermato, come spiegano gli organizzatori «che realizzare un impianto a biogas rappresenta una svolta economica (con le dovute analisi pre-investimento) per molte delle aziende zootecniche con allevamenti bovini e suini».

Lascia un commento