20.3 C
Bastia Umbra
25 Settembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Nazione

Aglini plaude a Pelliccia

AGLINI.bmpSerie D Qui Bastia

Bastia -EPPUR SI MUOVE. Questa la storica evocazione galileiana per dire molto più semplicemente che il Bastia calcio ha trovato proprio a Narni, società avversaria da sempre, la possibilità nella terza di campionato di conquistare il primo punto in classifica.
Un passo avanti importante, ma non determinante se non fosse stato accompagnato da altri segnali positivi.
«Sono contento — ha detto il direttore generale Doriano Aglini, artefice insieme a mister Magrini della formazione quasi tutta nuova — perché abbiamo potuto constatare che la squadra c’è e, sia pure a fatica, è venuta fuori meritando il pareggio ed esprimendosi bene anche senza attaccanti veri. Protagonista è stato il giovane Pelliccia che l’anno scorso giocava tra gli allievi. Inoltre, motivo di soddisfazione anche per i narnesi è stata la serenità e il clima esemplare nel rapporto instauratosi tra le due tifoserie. Insomma, quando c’è la buona volontà nessun risultato è impossibile».
Un’altro aspetto positivo è stata la condizione atletica che ha sostenuto la squadra per tutti i 90 minuti. Ora, i problemi rimangono ma sono diradate le nebbie che hanno reso problematico l’esordio del giovane Bastia.
m.s.

Lascia un commento