9.1 C
Bastia Umbra
7 Dicembre 2022
Terrenostre 4.0 giornale on-line Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara
Giornale dell'Umbria

Via Roma, il semaforo va in pensione

Bastia, ok alla variante per la costruzione della rotonda tra la città e Santa Maria

Previsto anche un tratto di pista ciclabile

di LUCIO FONTANA
BASTIA UMBRA – Il semaforo che segna un po’ il confine tra il territorio di Bastia e quello di Santa Maria degli Angeli va in pensione. Al suo posto verrà realizzata una rotonda.
La decisione é stata presa nel corso dell’ultimo consiglio comunale di Bastia Umbra che ha approvato all’unanimità la variante al Piano regolatore generale per i lavori di adeguamento dell’intersezione tra via Gramsci, via Roma e via Irlanda. Con tale approvazione la variante è immediatamente esecutiva.
Al fine di migliorare la viabilità e soprattutto le condizioni di sicurezza dell’incrocio di procederà dunque a realizzare inserire una rotatoria del diametro esterno di 60 metri, costituita da un’isola centrale del diametro interno di 46 metri ed anello carrabile di 7 metri, comprese le banchine laterali.«Le corsie d’ingresso alla rotatoria – viene specificato dai Comune – hanno una larghezza di 3 metri e mezzo, mentre quelle in uscita di 4 metti e mezzo e sono sempre separate da un’isola spartitraffico I a cui dimensione è variabile in funzione dell’angolo di ingresso e dei raggi di raccordo dell’anello. La singola corsia di scorrimento all’interno della rotatoria ha una luce netta pari a 6 metri. 1 tratti più vicini dei tronchi stradali convergenti sono stati modificati in modo tale da far convergere i loro assi verso il centro della rotatoria; i raggi di raccordo in entrata sono di 15 metri, mentre quelli in uscita di 25. Ad ogni modo per il dimensionamento della rotatoria in oggetto si è tenuto conto della normativa vigente».
A completamento dell’opera verranno realizzati nuovi attraversamenti delle linee di smaltimento delle acque meteoriche, il raccordo con i marciapiedi esistenti, la realizzazione degli attraversamenti pedonali e delle aiuole spartitraffico, nonché la posa in opera della segnaletica orizzontale e verticale.
È inoltre prevista la realizzazione di un tratto di pista ciclabile che da via Gram sci si unirà a via Roma in direzione Santa Maria degli Angeli, fiancheggiando il lato sud-est della rotatoria.
«Si è conclusa con piena soddisfazione – sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Marcello Mantovani – una pratica su cui si sta lavorando da tempo. La rotatoria in sostituzione dei semafori in via Roma è un’opera attesa dai cittadini, he agevolerà lo scorrimento del traffico».
Approvata a maggioranza anche l’integrazione del Regolamento comunale per la promozione delle pratiche sportive e motorio-ricreative per la concessione in uso degli impianti sportivi di proprietà comunale.
Fra gli argomenti discussi in consiglio comunale anche un’interpellanza del consigliere di minoranza Gabriella Bonciarelli che ha permesso all’assessore Francesco Fratellini di dare maggiori spiegazioni e informazioni sulle modalità di imposizione della Tares, la nuova tassa comunale su rifiuti e servizi.

Lascia un commento